Review Tour “S… come sexy” di Serena Brucculeri

 

 

 

 

 

Titolo: S… come sexy (II volume standalone della Never forget series)

Autore: Serena Brucculeri

Editore: Darcy Edizioni

Genere: romance contemporaneo

Pagine: 400

Costo: 2,99€ – in offerta a 0.99€ in preorder e fino al 14 aprile / 16€ cartaceo – gratis con KU     

                   

Se vi dico California a cosa pensate?

A un uomo bello, biondo e un fisico sportivo? Questo è Ralph, un bel ragazzo attraente che ha fatto del divertimento il suo stile di vita. Ama le donne, tutte, indistintamente. I rapporti seri e duraturi li lascia agli altri… C’è una sola donna che, tuttavia, non riesce proprio a sopportare ed è Molly, la sorella del suo migliore amico, che trova antipatica e fastidiosa sin da quando l’ha conosciuta. Lei è tutto tranne che femminile, niente tacchi o vestiti eleganti, ciò che ama è la natura incontaminata del Texas e i suoi cavalli.

Ma cosa succede se, per una serie di sfortunate coincidenze, i due sono costretti a dover condividere lo spazio vitale? E cosa succede se, al di là del loro volere, scatta l’attrazione? Mantenere il segreto di questo sentimento che esplode potrebbe essere complicato… ma  non sarà l’unica difficoltà; e se il passato turbolento di Ralph tornasse a chiedere il conto?

Una storia scoppiettante e piccante, dove l’unica regola è odiarsi. O forse no.

Quanto mi piacciono i romanzi in cui i protagonisti sono animati da una spiccata, frizzante e divertente antipatia reciproca! Un’antipatia palesemente dichiarata attraverso spumeggianti battibecchi e atteggiamenti provocatori intenzionalmente irriverenti! Se poi i diretti interessati sono costretti a vivere insieme e a condividere la quotidianità, be’, ancora meglio!

Vitali e determinati, testardi ma accondiscendenti, prede e cacciatori, eccitazione e indifferenza: Ralph e Molly sono tutto questo, ma anche di più! Sono un groviglio di emozioni, uno scontro con l’inevitabile, una chimica in grado di annientare ogni singola resistenza, ogni reticenza, fino a mettere in discussione priorità e convinzioni da sempre sostenute.

La vita di Ralph, playboy incallito californiano, si divide fra lavoro, serate fuori e un’attività intensa con le ragazze, mai le stesse. Il bisogno di una vacanza e la necessità di staccare dal solito ambiente, però, cominciano a farsi sentire, e quando il suo migliore amico lo invita a trascorrere le vacanze con lui, in Texas, a casa della famiglia, Ralph accetta di buon grado pur sapendo che si ritroverà ad avere a che fare con la sorella del suo amico, da sempre ritenuta agli antipodi della femminilità.

Anche Molly non è entusiasta di rivedere Ralph, troppo stupido e promiscuo dal suo punto di vista. Non che tema di cadere vittima del suo fascino, tutt’altro! Non ha nessuna intenzione di frequentare qualcuno tutto muscoli e niente cervello! Ciò che le interessa davvero sono solo i suoi adorati cavalli, il lavoro come istruttrice di equitazione, e la vita nel suo tranquillo e amato ranch.

E’ risaputo, però, che la convivenza obbliga a comunicare e a passare del tempo insieme…

Una sera, Ralph comincia a cambiare idea nei confronti di Molly che tutto a un tratto perde la sua aria da maschiaccio per vestire i panni di una bellissima donna, l’esatto ritratto della femminilità.

Ralph è combattuto: non vorrebbe pensare a lei, non vorrebbe lasciarsi coinvolgere, ma non può farne a meno e lo stesso vale per Molly.

Improvvisamente la passione tra i due ragazzi esplode, complice anche la vicinanza imposta dal fratello di lei che chiede a Ralph di tenerla d’occhio per difenderla dai tanti uomini che le girano attorno.

Tra incontri segreti e momenti bollenti, i due ragazzi cominceranno a frequentarsi cercando di auto convincersi che si tratta di puro divertimento e nulla più.

Quando però le cose sembreranno farsi serie davvero, Ralph dovrà farei conti con eventi passati in grado di minacciare la felicità presente quasi raggiunta.

Devo dire che è un bel romanzo; un romanzo leggero e divertente che a poco poco si trasforma riuscendo perfino a far scendere le lacrime. Mi è piaciuto molto il personaggio di Ralph e il suo cambiamento. Non è improvviso e non è subito accettato: lui stesso ci si ritrova dentro, dovendo fare i conti con un uomo che non conosceva.

Non allarmatevi se il libro impiega un po’ a entrare nel vivo della storia: la parte iniziale, seppure un po’ lenta, serve a inquadrare i personaggi e le loro caratteristiche, ma vedrete che alla fine tutto vi conquisterà lasciandovi delle belle emozioni.

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *