Review Tour “Love is all around” di Paoletta Maizza

 

 

 

Penelope Poggi è una ragazza carina e intraprendente e nella sua vita, al momento, sembra filare tutto liscio. Ha serenamente accettato di essere single, dopo il tradimento del suo ex, vive a Londra in un piccolo appartamento che adora ed è la responsabile di una rubrica sportiva. In più, è il giorno del suo trentesimo compleanno e deve solo pensare a festeggiare a dovere. In fondo, cosa mai potrebbe accaderle di così sconvolgente in un giorno tanto speciale?
Non sempre, però, le cose vanno come vorremmo e, a causa di un malore improvviso, si risveglia distesa su un letto d’ospedale e la prima telefonata che riceve è la comunicazione del suo licenziamento. La sfiga potrebbe essere già sufficiente per coprire l’intera giornata ma, a poche ore di distanza, scoprirà pure che Simon, il suo ex, è ancora innamorato di lei, ed è pronto a tutto per riconquistarla, e Tony, suo amico storico, lo è altrettanto.
Una bella sfida per Penelope che, dopo aver deciso di chiudere i conti con l’amore, si ritroverà proprio al centro di una contesa tra due uomini. Tante nuove prove aspettano proprio dietro l’angolo la nostra neo-trentenne ma chi tra l’affascinante e sexy Simon e il timido Tony riuscirà a farle aprire di nuovo il cuore all’amore?

Eccoci qui con la recensione di questa nuova lettura.

Penelope, Simon e Tony, un triangolo leggermente confuso ma con i vertici talmente incollati che ci porteremo tutti e tre fino alla fine del libro.

Penelope, una ragazza Italo/Americana, perseguitata da scelte sbagliate o dalla sfortuna, non so ancora quale delle due sia la verità, io sono per la prima, ma si sa che il destino gioca spesso con noi, per cui anche la seconda ipotesi potrebbe avere qualche fondamento.

Innamorata dell’amore, con il sogno nel cassetto di diventare scrittrice e un lavoro che non la soddisfa.

Un piccolo cerchio di amici a sopportarla e supportarla e un ex fidanzato che si accorge dopo parecchio tempo di amarla ancora.

Il libro è come se fosse un diario, scritto proprio dalla protagonista stessa che ci racconta dal giorno del suo trentesimo compleanno fino a circa un anno dopo.

Tra nuovi amori, gelosie e ritorni di fiamma, Penelope si ritrova in una situazione più grande di lei e uscirne non sarà semplice.

Sono arrivata alla fine del libro con più domande che risposte, mi va bene il finale leggermente aperto, ma così è come se mancassero delle pagine per rendere felice il lettore. Perché insinuare un dubbio per poi non rispondere a questo dubbio sul finale? E capisco se l’autrice lo avesse fatto su una cosa di poco conto, ma così ha lasciato il lettore in balia su un punto cruciale di tutto il libro. Non posso dirvi di cosa si tratta perché farei un enorme spoiler, ma chi lo ha letto avrà capito sicuramente di cosa si tratta.

La scrittura dell’autrice è scorrevole, ma non sapendo se quella che io ho in mano sia una copia ARC o meno, non sto qui a parlarvi dei vari errori e refusi che ho trovato durante la lettura.

Libro piacevole, ma secondo me andrebbe leggermente riguardato!

ELEONORA

 

 3 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *