Review Tour “Inganno globale a Manhattan” di Brenda Mill

 

 

 

Manhattan, 2 Ottobre 2014.
Phoebe Stone è l’ unica figlia di Richard e Samantha, magnati delle omonime industrie di limousine. Tutta la sua vita è scandita dalle ore passate a leggere novelle e studiare col suo migliore amico Daniel Green. Pittore e ritrattista molto famoso grazie all’importanza del nome del padre Don, armatore e capo della Green Yacht & Co. Un mondo di perfette apparenze che nemmeno con la più fervida immaginazione si potrebbero palesare. Tutti a Manhattan si celano dietro blazer sartoriali e abiti griffati. Phoebe, invece, è semplice, incredibilmente e follemente normale, tenera e sognatrice, sino al giorno in cui… Una porta che si apre, che sbatte e fa male. Distrugge l’ anima e il corpo con un’ amara verità: la vita non è così perfetta come si crede. Un vorticoso turbinio di emozioni che la vedrà protagonista di un viaggio tormentato tra la gente che da sempre odiava. L’alleanza con la sua peggior nemica Kendra, che ha passato anni a deriderla insieme alle altre compagne di college. La trasformazione in una bellissima e dannata donna di cui nessuno conosce le conseguenze. Un cambio di look radicale e frequentazioni che la rendono simile alle persone che da sempre odiava per superficialità e ambizione. Una società scandalizzata e una famiglia distrutta alle fondamenta, sino all’ennesima devastante esperienza. Dalla penna di Brenda Mill, il primo volume di una serie romance dove niente è come sembra, e dove tutto è un inganno, compreso l’ amore.

“Ascoltami, mia piccola e ingenua Phoebe Stone sono tutti ottimi attori in questo mondo pur non avendo frequentato nessuna scuola di recitazione. Ti stanno mentendo! Sono così bravi a farlo. Ora, se non è grande solo il tuo nome ma anche tu lo sei, scegli la maschera e vai
Kendra Stevenson.”

“Non ho mai fatto un effetto del genere a una donna. Spero che ti riprenda grazie alle amorevoli cure della tua amica e di rincontrarti un giorno, chissà… La vita è piena di piacevoli sorprese, tu questa sera sei stata una di queste. Fanny dagli occhi di ghiaccio, sono affascinato da te e forse alla prossima partita vincerò io. Punterò ovviamente di nuovo sul nero, a mio rischio e pericolo
Lord Black.”

Prima lettura per me di quest’autrice. Non avevo mai letto nulla della Mill, e mi è stato proposto di leggere questa serie. Non sapevo sinceramente cosa aspettarmi, dalla trama non mi era chiaro, ma avevo immaginato il classico young andult tutto cuore e fiore. Perchè? Non ne ho idea, ma così mi ero immaginata.

Errore, errorissimo da parte mia, perchè non solo non è cuori fiori e amore, ma è anche terribilmente intrigante, enigmatico e travolgente.

Un libro che ti prende, forse, non da subito, ma quando l’autrice inizia a mescolare le carte in tavola, a quel punto ti sentirai veramente rapito dall’intricata storia di questi ragazzi dell’èlite Newwyorchese.

Ragazzi miliardari, con alle spalle famiglie potenti che si trovano a fronteggiare la loro vita dorata, fuori dagli schemi dei comuni mortali, ma comunque, sempre sotto i riflettori e sulla bocca di tutta.

La storia viene incentrata intorno alla vita della famiglia Sotne e della famiglia Green, magnati multimiliardari con due figli diciassettenni da crescere.

Una fitta rete di misteri entra a far parte della vita di Phoebe, dove nulla è come sembra e dove non tutti sembrano chi sono.

Un libro che ti dimostra che non sempre i soldi possono comprare la felicità e non sempre il male colpisce il più povero, perchè a volte, l’amore è più potente di tante banconote.

Arriverete all’ultima pagina del libro con il fiato tirato e il cuore che batte a mille e posso garantirvi che appena leggerete la parola fine vi verrà voglia di vedere la parola prologo del libro successivo.

Avendo letto una copia ARC, non starò qui a parlarvi di grammatica e refusi, perchè non avrebbe nessun senso, posso però assicurarvi che la scorrevolezza della scrittura della Mill, vi catturerà pienamente.

Io non vedo l’ora di leggere il prossimo e sono stra sicura che voi farete esattamente come me.

 516 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA