Review Tour “Il Giglio Nero: Volume Primo” di ROBERTA PUGLIELLI

 

 

 

“Le tue cicatrici sono la tua storia. Portale con orgoglio e non ti vergognare di loro perché sei
molto più di questo e non ti rendi conto di quanto tu sia speciale.”

Stafford Graves è un affermato investigatore che ha rinunciato alla sfera privata pur di
raggiungere i successi professionali.
Megan Black è una donna forte e determinata, ma con una vita già segnata dalla follia umana.

“Due gocce d’acqua nel fango della vita” sono le parole che Megan rivolge al freddo Stafford durante
uno dei loro molteplici casi.
In una Londra cupa e indifferente una grande storia di umanità e amore.

*** VOLUME PRIMO della dilogia***

Ma secondo voi, è da maleducati chiedere ora il secondo volume?

Ok, ho iniziato la lettura sapendo perfettamente che era una dilogia, ma mai mi sarei aspettata un dispetto così grande da parte dell’autrice. Ho chiuso il libro da circa dieci minuti e sono ancora sotto shock!

Torniamo a noi però, cerco di riorganizzare le idee e dirvi cosa vi potete aspettare dalla lettura…

La prima cosa che subito salta all’occhio del lettore è la padronanza linguistica dell’autrice, un libro che se posso permettermi definirei impeccabile a livello di scrittura e contenuti.

Avete presente quando le pagine scorrono e voi non riuscite a trovare nulla di nulla di poco corretto o errato? Beh, questo è il caso. Per cui, se volete leggere qualcosa di assolutamente perfetto, questo libro fa al caso vostro.

Passiamo ora alla trama, intrigante, lascia il lettore sul filo del rasoio per tutta la lettura, mixando perfettamente la parte del thriller con quella sentimentale, senza mai cadere nello scontato o nel noioso.

Picchi di adrenalina pura si alternano a capitoli in cui riesci a riprendere fiato, ma vi posso garantire che non riuscirete a stare tranquilli e sereni fino alla parola fine.

Un libro che ricorda nel suo insieme ci riporta a Holmes e Watson, ma iggiunta abbiamo una bellissima e tormentata donna di nome Megan.

Il filone principale della trama è proprio incentrato sui due geni ribelli e tormentati che ci porteranno a conoscere i loro pensieri e i loro tormenti, facendoci vedere piano piano il loro vero “io”, quello nascosto e celato agli occhi del mondo.

Detto questo, voglio sapere il finale, lo esigo, perchè credetemi, non ci dormirò la notte…

firma Claudia

 103 total views,  2 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA