Review Tour “His Queen of clubs – Alessia & Vlad: Vegas Underground Vol. 6” di Renee Rose

 

 

 

Mi dispiace, printsessa, la tua libertà non rientra nei piani.

Ormai sei mia.

Sono venuto per vendicarmi.

La famiglia Tacone ha spazzato via la mafiya di Chicago.

La bratva. La mia famiglia.

Così, ho rapito la loro sorellina.

Ora che è in mano mia, non voglio più lasciarla andare.

Vorrei che fosse mia per sempre, la mia sposa prigioniera.

Mi pagheranno una dote invece del riscatto.

E, alla fine, sia la ragazza che la sua fortuna saranno mie.

Perché non rinuncerò mai alla loro regina.

Ho amato ogni singolo libro della serie, ma posso dirvi che al momento questo è il mio preferito.

La scrittura della Rose è sempre impeccabile, scorrevole, trainante e molto, ma molto curata ed è stato così per ogni singola uscita, ma è come se in questo sesto volume abbia messo qualcosa di più, più cuore, più sentimenti e più empatia, rendendo la lettura a dir poco perfetta!

Ho adorato entrambi i personaggi, Alessia per la sua semplicità nonostante sia cresciuta come la principessa della mafia e Vlad, per il suo grande cuore, nonostante sia cresciuto con la Bratva russa sin dalla tenera età.

Un libro che è un mix di amore, dolcezza, sesso bollente e ricatti. Una storia che quasi possiamo definire un colpo di fulmine, un qualcosa di bello e unico che scatta tra i due sin dal primo sguardo e ciò che inizia come una vendetta tra la famiglia Tacone e la Bratva, finisce con la parola “Famiglia”.

Ho divorato le pagine in poco meno di un pomeriggio e vi giuro che avrei continuato a leggere all’infinito.

Un altro bellissimo centro per l’autrice, che con questa serie ci ha colpito al cuore e ci ha stupiti capitolo dopo capitolo.

ELEONORA

 129 total views,  2 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA