Review Tour “Gigolò” di Alma Rose

 

 

 

Lorenzo e Adrian sono come l’acqua e l’olio, luce e ombra. Lorenzo è il capo, il sogno proibito. Adrian vende il suo corpo, è la passione reale.
Venusia imparerà presto che l’avventura di una notte può avere un seguito, anche se in modo del tutto inaspettato.
Ironico, irriverente e sensuale, Gigolò è la storia d’amore fra un insospettabile Cenerentolo e una pragmatica e sagace donna in carriera.

La dolcezza! A leggere il titolo, non avrei mai e poi mai pensato di trovare così tanti sentimenti in queste pagine. Mi ero fatta fuorviare dal titolo e dalla copertina e, sinceramente, ne sono stata piacevolmente colpita.

Parto con il dirvi che non avevo mai letto nulla di Alma Rose e sono rimasta incantata e affascinata dalla sua semplicità nello scrivere, dalla sua facilità di trasmettere emozioni.

Una scrittura scorrevole, leggera e oserei dire praticamente perfetta. Come ben sapete a noi blog arrivano copie non perfettamente editate e trovare un libro privo di errori e/o refusi è praticamente impossibile, ma qui, devo essere onesta, è stato fatto un lavoro pazzesco.

In questo libro l’arcobaleno dei sentimenti e delle emozioni è presente in ogni pagina. Si passa dal sesso all’amore, dalla rabbia alla gelosia, dal senso di essere inadatti al senso di accettazione.

Credete nel colpo di fulmine? Credete nell’amore a prima vista? Se non ci credete, io vi consiglio di sfogliare pagina dopo pagina questo scritto.

Può il passato segnare il presente e il futuro? Può l’amore cancellare le incertezze e le insicurezze?

Sta a voi scoprirlo… Sta a voi entrare nelle vite di Venusia e Gregor e di innamorarvi di loro riga dopo riga.

Preparatevi… Scene di sesso bollente che faranno alzare la temperatura, tenerezza infinita che vi farà scendere più di qualche lacrima e, per finire, un amore totalizzante e unico che vi riempirà il cuore.

Fatevi trasportare dalle parole delll’autrice ed innamoratevi anche voi del nostro bel Gigolò.

 

 585 total views,  2 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *