Review Tour “COME UN FIORE DI KADUPUL” di ANTONIETTA IANNONE

 

 

 

Dahlia vive la sua esistenza come una spettatrice da quando era solo una bambina. Trova serenità soltanto nel suo negozio di fiori. Ma il destino decide che neanche quello potrà più essere la sua isola felice, perché proprio lì si imbatterà in Narcìs. Un criminale, il suo carnefice che la costringerà a combattere contro un sentimento forte.
Ma cosa succede se ancora una volta il fato mescola le proprie carte e da vittima lei diventa carnefice costringendola a tornare a vivere davvero?

Straziante, questa è la prima parola che mi viene in mente.

Ho lasciato sedimentare un po’ le emozioni che stavo provando appena finita la lettura, perchè non trovavo le parole giuste per parlarvi del libro, ed ora eccomi qui.

Tutto ha inizio nel passato, quando la nostra protagonista ha solo 5 anni e un evento tragico le sconvolge e stravolge la vita. Quello però che non si aspetta è che nel suo futuro si presenterà proprio chi, anche secondariamente, le ha cambiato per sempre la vita.

Una storia che scorre sotto gli occhi del lettore lasciandolo inerme, in balia degli eventi che l’autrice ha ideato e che ci espone in maniera impeccabile e accurata.

Un libro che ti colpisce al cuore, che sa di rinascita, che sa di vendetta, ma soprattutto di amore.

Un amore talmente potente che passa sopra anche al dolore e alla vendetta. Un amore totalizzante, che ti travolge come un treno, facendoti amare chi invece dovresti odiare.

Adoro la scrittura dell’autrice, semplice, diretta e impeccabile!

Da leggere? Divoratelo, perchè merita!

ELEONORA

 80 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA