Review Tour “Cercasi lieto fine” di Liz Mac Tea

 

 

 

Essere una scrittrice di romanzi rosa da milioni di copie vendute non è sempre semplice; lo sa bene Peggy Cennevan che, alla soglia dei trent’anni, dopo aver pubblicato una serie di grandi successi, sembra aver smarrito la sua vena creativa. Questo è davvero un disastro soprattutto adesso che il suo editore attende con trepidazione il suo nuovo manoscritto. Quello che le serve, forse, è proprio una pausa: allontanarsi dai ritmi frenetici e da una vita fatta di impegni e scadenze da rispettare. E se la soluzione ai suoi problemi fosse proprio sotto al suo naso? Una semplice e-mail che propone dei deliziosi cottage in affitto sulla magica costa della Cornovaglia attira la sua attenzione così, senza pensarci un attimo, decide di partire in compagnia del suo fidato cagnolino. In fondo chi non vorrebbe concedersi una vacanza in uno di quei suggestivi paesini di mare da cartolina?

Spencer Mac Dorner oltre a essere il rude e un po’ scontroso proprietario di Spring House, un incantevole B&B che si affaccia su Porthcurno Bay, è considerato da tutte le donne del paese uno degli scapoli più ambiti. La sua vita scorre tranquilla scandita dalla solita, e spesso monotona, routine fino a quando non si imbatte in una petulante scrittrice londinese che sembra essere capace di combinare solo pasticci. Tutti in paese non fanno che parlare di lei ma Spencer proprio non la sopporta.

Ma a quanto pare, sarà proprio lui che casualmente si troverà a dover togliere la nostra Peggy dai guai e chissà, tra paesaggi mozzafiato, equivoci, situazioni imbarazzanti e tanti battibecchi, le cose tra i due potrebbero anche cambiare. Peggy riuscirà a consegnare in tempo il suo lavoro? E soprattutto, sarà capace di scrivere anche per se stessa il tanto atteso lieto fine?

Spiritoso e allegro, una bellissima ventata di aria fresca…

Ecco le prime cose che mi sono venute in mente dopo aver finito di leggere il libro.

Non avevo mai letto nulla dell’autrice e sinceramente non sapevo cosa aspettarmi, ma già dopo le prime pagine mi sono resa conto che sarebbe stato uno di quei libri che avrei divorato in poche ore, e così è stato, perchè la scrittura dell’autrice ti coinvolge e ti cattura.

Una lettura che possiamo definire da sotto l’ombrellone, senza impegni, ma soprattutto adatta per staccare la spina e rilassarsi, e perchè no, in questo caso anche divertirsi insieme a Spencer e Peggy.

All’inizio della storia i due sembrano essere come due calamite dello stesso polo, non solo si respingono, ma sembra quasi che provino quell’odio viscerale senza motivo che continua a farli scontrare.

Tra battutine sarcastiche e piccoli screzi però, qualcosa cambia, e questo cambiamento li porterà ad avvicinarsi.

Ma basterà questo cambiamento a far nascere l’amore?

Beh, se volete sapere la risposta, allora non vi resta che prendere in mano il libro e iniziare a leggere, perchè una dolcissima storia vi attende, contornata da paesaggi da sogno e una punta d’ironia che non guasta mai!

ELEONORA

 

 143 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA