Review Tour “Bloodline” di Kyra Synd

 

 

 

Il destino di Craig è scritto dal giorno della sua nascita, perché ciò che Ethan decide è legge. Il primo compito gli è stato assegnato da bambino: proteggere Kobra.
Due assassini legati dal sangue, dalla morte e dall’odio. Non possono provare emozioni, sono stati addestrati per questo: la falce di ghiaccio e la morte nera. Eppure, Kobra non ha mai dimenticato Lean, il suo angelo, né la sete di vendetta.
Craig nasconde tanti segreti, troppi e pericolosi. Una giovane donna e una bambina, però, potrebbero dissuaderlo dal compiere il proprio destino, per stravolgerlo dalle fondamenta, a costo di fare a pezzi il suo cuore ancora una volta.
La guerra per il potere è iniziata, silenziosa come un serpente.

ATTENZIONE: contiene scene e linguaggio espliciti, con atti di violenza e criminali. Per i temi trattati si consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.

Quando quest’autrice appoggia la penna sul foglio, direi che il miracolo è fatto.

Ho amato e amo tutt’ora la Synd, adoro il suo modo di scrivere e il suo essere poliedrica.

Se prima avevamo a che fare con un MC, adesso la cosa cambia e ci troviamo di fronte a un mafia romance con i fiocchi.

Per gli amanti del genere, inutile dire che il libro non è una passeggia, che non è un continuo di rose e amore, ma che la spietatezza e la crudeltà sono alla base della trama, ma posso anche dirvi che il finale che ci aspetta merita tutta la nostra attenzione e soprattutto merita le lacrime che ho versato durante la lettura.

Cosa ci propone questa volta la Synd? Ci propone il sangue, la vendetta, ma ci propone anche le debolezze e il vero carattere che si nasconde dietro alle armature che Maze e Craig si sono costruiti addosso per sopravvivere.

Due caratteri forti, introversi, quasi anaffettivi, che all’inizio fai fatica ad accettare e apprezzare, ma poi, durante la lettura, tutto si stravolge ed ecco che anche voi vi innamorerete di loro.

Adorato tutto, dalla prima all’ultima pagina.

 

firma Claudia

 208 total views,  3 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *