Review Party “Watch me follow” di Harloe Rae

 

 

 

 

 

«Non lasciarmi mai. Non posso tornare nell’ombra. Non sopravvivrei da solo».

Mostro. Maniaco. Pazzo.
Ne ho sentite di tutti i colori.
Nel corso degli anni, mi hanno sputato addosso qualsiasi nome degradante esista nel dizionario.
I loro insulti si insinuavano in me come un flusso di veleno costante.
La rabbia ha rimpiazzato l’ansia quando ho iniziato a credere alle crudeltà che riempivano il mio cammino.
Finché è arrivata lei, e ha cambiato tutto. Lennon Bennett è innocenza pura, luce calda del sole che distrugge la mia esistenza tempestosa.
È tutto ciò che di buono si può essere, e forse potrei esserlo anche io. Per lei. Con lei. Grazie a lei.
Lennon non sa che con ogni suo respiro mi attira sempre più vicino a sé. Non è a conoscenza del fatto che sono completamente consumato dal desiderio. Proteggerla è diventato il mio solo obiettivo, a ogni costo.
Ma se lei scoprisse le profondità della mia ossessione, per me sarebbe la fine.
Per questo, rimango nell’ombra.
Aspettando. Guardando. Desiderando.
Lei sarà la mia prima. L’ultima. L’unica.

Watch Me Follow è un romanzo new adult autoconclusivo.

 

Questo libro è arrivato a me per un accavallamento di impegni bloggeristici. Dopo nemmeno due pagine, una frase mi arriva dritta allo stomaco come fosse un pugno, “sono uno sfigato perdente del cazzo” e a pensarla è un ragazzo del liceo… Mi si sono riempiti gli occhi di lacrime, diamine se so come ci si sente… da lì ho perso completamente il senso del tempo, mi sono immersa nelle pagine e ho tirato diritto fino alla parola fine.

Insieme a Ryker troviamo Lennon, il motivo per cui il cuore di Ryker batte all’impazzata, per cui trova la voglia e il coraggio di sorridere ad ogni nuovo giorno, la loro storia è un crescendo fatto di sguardi da lontano, distanze e sentimenti che crescono piano piano, negli anni.

La dolcezza è il collante del libro, io da lettrice mi sentivo come in dovere di proteggere queste due giovani vite, questi cuori bisognosi di amore.

La componente psicologica legata al bullismo per me è stata forse la parte più imprtante, quella che mi ha permesso di entrare in sintonia con i protagonisti.

Lettura consigliatissima!!!

ELEONORA

 106 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA