Review Party “Una passione nel tempo – il ritorno” di Ester Ashton

 

 

 

 

«So che sono stato dentro di te, Natalie. Il mio corpo lo riconosce» le leccai con la lingua il labbro superiore mentre lei spalancava gli occhi incredula « E tu, lo ricordi Natalie? Ricordi la meravigliosa sensazione di avere il mio membro avvolto nel tuo calore, mentre affondavo in te?»Dopo aver rinunciato a Kieran, l’amore della sua esistenza, la vita di Natalie è andata avanti circondata dall’affetto dei suoi migliori amici: July e Brian e dal suo guardiano Adam. Nel suo cuore però conserva sempre la speranza che Kieran un giorno ricordi quello che hanno condiviso e ritorni da lei.Ancora una volta però il destino osteggia questa possibilità. Quando Camden torna a minacciare le persone che ama, Natalie è costretta a fare una scelta: sfiderà ancora una volta il destino, anche mettendo la propria vita in pericolo.Riuscirà Kieran a riportare Natalie da lui? E il loro amore sopravvivrà alle sfide del tempo e dello spazio?

Secondo e ultimo capitolo di questa duologia di esordio di Ester Ashton, ritroviamo i protagonisti svariati mesi dopo rispetto a quando li abbiamo lasciati e ci immergiamo completamente nel mondo fantasy che l’autrice ha creato per noi!!!

Kieran e Natalie sono stati divisi e le sfide che dovranno affrontare sono tutt’altro che facili e non c’è nessuna certezza sul futuro del loro amore…

Come già detto nella recensione del primo volume l’elemento fantasy c’è ed è più che buono, rispetto al primo qui si fa molto più preponderante e questo mi piace, davvero!

Ho anche già sottolineato che lo stile di scrittura è acerbo, una penna giovane e inesperta e che so essere maturata molto e aver dato vita ad altre storie meritevoli di essere lette e godute.

Ora, proprio a ragione di tutto ciò, da amante del fantasy, voglio rivolgere un appello all’autrice: la storia che hai creato merita, merita di essere apprezzata, merita di essere quel viaggio che ogni lettore di fantasy vuole fare, quindi se fosse possibile riprendere in mano l’intera storia rivedendo lo stile narrativo, snellendolo e rendendolo più fluido e discorsivo io potrei affermare con certezza che questa duologia entrerebbe di diritto nella mia top five!

ELEONORA

 398 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA