Review Party “Un tiro dritto al cuore” di Kristen Callihan

 

 

 

Unica regola… con un coinquilino mai! L’ultimo posto in cui Finn Mannus, quarterback superstar dei New Orleans Saints, vorrebbe trovarsi è davanti a una macchina fotografica, nudo. Soprattutto se la fotografa dall’aspetto alternativo non si lascia impressionare neanche un po’ dal suo fascino e dalla sua spavalderia. Ma Chess Copper è stata assunta dalla squadra per occuparsi degli scatti per un calendario di beneficenza, e il campione arrogante non ha altra scelta se non posare per lei. Finn e Chess non potrebbero essere più diversi: come quarterback di una squadra famosa a livello mondiale, lui è abituato a vivere sotto i riflettori, mentre Chess ha sempre preferito rimanere dall’altra parte dell’obbiettivo. Eppure, insieme a una innegabile attrazione reciproca, dal quel servizio fotografico nasce un legame di amicizia inaspettato, perché Finn e Chess hanno in comune molto più di quanto sembra. L’ unico ostacolo tra loro è un’attrazione bruciante da tenere a bada perché, anche se insieme sono opposti ma perfetti, entrambi cercano cose molto diverse nella vita… La situazione si complica però quando l’appartamento di Chess va a fuoco e Finn interviene prontamente per aiutarla e le offre di stare in casa sua. Da coppia di amici improbabili, Finn e Chess si ritrovano ad essere due coinquilini complici, e i confini tra l’amicizia e qualcosa di più profondo si fanno sempre più confusi. E se Finn avesse mentito a se stesso per tutto il tempo, e volesse che Chess diventi il suo tutto e non solo la sua coinquilina? Allora potrebbe rivelarsi difficile far capitolare la sua amica: Chess è una dura, abituata a ingannare il mondo per non esporre mai i suoi punti deboli. Certo, Finn è un campione del football anche perché è incredibilmente abile nell’aggirare le difese dei suoi avversari… Ce la farà anche questa volta a guidare la sua linea d’attacco dritto al cuore di Chess? Tutto è lecito nella convivenza e nel football… inizia la partita!

Ci si può innamorare anche se la persona che ti trovi di fronte è l’esatto contrario del tuo stereotipo? Puoi rimanere incatenato da un carattere pungente e deciso? Ma soprattutto… E’ possibile che l’odio e l’irritazione reciproca si trasformino in qualcosa di bello?

E’ inutile che stia qui a dirvi quanto ho adorato questo libro, diciamo che ultimamente gli sport romance sono i miei preferiti, e quando come in questo caso lo sport di cui si parla è il football, bè, allora è un centro assicurato anche da tnti metri di distanza.

Una trama scorrevole, una trama che va comunque vissuta e capita. Un libro he riesce a tenerti incollata alle pagine ora dopo ora, grazie ai protagonisti, ma soprattutto, grazie alla bravura dell’autrice, che non ci parla solo di amore e sesso, ma che riesce in qualche modo ad entrare nei pensieri e nella psicologia di ognuno di loro, con le loro paure, i loro mille difetti, le loro speranze e le loro gioie.

Finn e Chess, due persone agli antipodi, ma che non si sa per quale strano caso del destino siano perfettamente imperfetti insieme.

Un libro che ti da gioia nel leggerlo, ti da quella leggerezza di cui tutti noi abbiamo bisogno, ma allo stesso riesce a farti capire che nella vita i disastri del passato non devono per forza complicarti e annientarti il futuro, ma devono essere una base solida su cui costruire qualcosa.

Occhi a cuore e sorriso sulle labbra, questo è l’effetto che mi ha lasciato l’autrice con la sua bravura.

lady owl

 259 total views

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA