Review Party “PER SEMPRE TUA, KATE” di NICHOLE KING

 

 

 

 

Caro Diario,
la leucemia è stata parte della mia esistenza fin da quando avevo undici anni. Ora, sei anni dopo, rivoglio indietro la mia vita. Solo, non sono sicura di cosa significhi.
I risultati delle analisi sono arrivati oggi.
Ventiduemila.
Il che significa che sono ufficialmente fuori dalla remissione, di nuovo.
Ho tre opzioni:

Un altro ciclo di chemio.
Un nuovo farmaco sperimentale.
Mollare tutto, dimenticare farmaci e trattamenti e godermi il tempo che mi resta.

Penso di sapere cosa voglio. Ma poi arriva Damian e cambia tutto.
Intendo, proprio tutto…

Ha la sua dose di problemi. Questo ci accomuna, sai? Entrambi sappiamo cosa significa perdere tutto ciò che è più importante, in pochi istanti. Comunque, l’ultima cosa di cui ho bisogno è di avere qualcun altro da affiggere, se non riuscissi a combattere con sufficiente tenacia. E l’ultima cosa di cui lui ha bisogno è di versare lacrime per qualcun altro.
Come non detto.
Mi sono rimaste due opzioni, ora.

In un modo o nell’altro, so che qualunque cosa io scelga, il risultato sarà lo stesso. Con la sabbia nella mia clessidra del tempo che filtra verso il fondo, spero me ne resti abbastanza per mostrare a Damian che vale la pena vivere. Vale la pena lottare. Vale la pena morire.

Per sempre tua,
Kate

Struggente è la prima parola che mi viene in mente dopo aver chiuso il libro. Sono circa 5 volte che inizio a scrivere la recensione e ogni singola volta ho dovuto smettere a causa del groppo in gola e delle lacrime che si affollano negli occhi.

La ragazza dell’ufficio stampa della casa editrice aveva detto: è un libro che ti ruba l’anima.

Vero? Beh, sì, ma solo dopo averlo letto posso aggiungere che non solo te la ruba, te la fa a brandelli e a volte ci salta anche sopra.

Non saprei da dove iniziare a descrivervi quello che ho provato durante la lettura, e quello che sto provando anche ora a scrivere queste righe. Una ragazzina di 17 anni che ci insegna cosa significa amare, cosa significa vivere nonostante l’ombra della morte che incombe su di lei, cosa significa essere grati del tempo che abbiamo trascorso sulla terra e cosa significa essere felici, nonostante il dolore e la sofferenza che ha accompagnato metà della sua vita.

Un amore puro che sboccia e cresce, un amore che arriva prematuramente al finché morte non ci separi, un amore da cui ogni essere umano dovrebbe prendere spunto.

In questo libro l’amore aleggia su ogni pagina, mescolato a una malattia che uccide e alla forza di volontà della protagonista stessa.

L’amore per un ragazzo, l’amore per i propri genitori, l’amore per quelle persone che all’interno di un ospedale sono diventate la sua seconda famiglia.

In alcuni momenti avrei voluto urlare dalla rabbia, una rabbia che ti fa chiedere perchè proprio una ragazzina come lei? Una rabbia che ti appanna la vista, che ti lacera dall’interno. Altre volte avrei voluto piangere, piangere per la disperazione, piangere perché, nonostante tutto, io non sarò mai forte come lei e piangere perchè non è giusto che il mondo vada così.

Altre volte ho sorriso, ho sorriso per quell’amore che ti travolge e ti dà la forza di andare avanti, ho sorriso perché, per quanto non sappiamo cosa la vita ci riservi, il cuore continua a non seguire le regole, ho sorriso per quella forza di volontà che solo una ragazza come Katie ci sa donare.

Travolgente, struggente, dolcissimo e romantico. Ecco le quattro parole con cui posso descrivere il libro.

Non sempre le cose vanno come vorremmo, ma l’amore anche se non guarisce, aiuta!

Sensualità:

Recensione:

Editing:

Our Score

Sharing is caring!

One thought on “Review Party “PER SEMPRE TUA, KATE” di NICHOLE KING”

  1. “Travolgente, struggente, dolcissimo e romantico. Ecco le quattro parole con cui posso descrivere il libro.” Come contraddirti? Complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA