Review Party “Mia suocera è un mostro” di Valentina Vanzini

 

 

 

Lexie Woods è una fashion victim, vive a New York, lavora come giornalista per una rivista di tendenza e si muove con disinvoltura tra inaugurazioni e feste esclusive. Potrebbe sembrare una vita perfetta se non fosse che le sue relazioni sentimentali sono un vero disastro. Ecco perché, quando incontra Mr Perfect, un bellissimo giovane italiano emigrato di successo, è disposta a tutto pur di far funzionare le cose. Persino partire senza preavviso alla volta della Sicilia, per conoscere quella che, se tutto andasse secondo i piani, potrebbe diventare presto la sua adorabile suocera. Non è forse vero che per conquistare il cuore di un uomo italiano bisogna piacere a sua madre? Quello che Lexie non sa è che la donna che la aspetta oltreoceano non è la dolce mamma da commedia all’italiana che aveva immaginato, tutta preghiere, manicaretti e complimenti, ma una perfida manipolatrice determinata a ostacolare il loro, eventuale, matrimonio… Tra segreti di famiglia, una ex agguerrita e un futuro cognato decisamente irritante, Lexie dovrà schivare la potenziale catastrofe e dimostrare di aver diritto al suo romantico futuro.

Potrei iniziare e terminare la recensione semplicemente con una frase: leggete questo libro‼

Ma voi volete saperne di più, non è vero?

Ebbene, sappiate che come sempre non vi rivelerò troppo su ciò che andrete a leggere: un po’ perché non lo faccio mai, ma soprattutto perché in questo caso qualsiasi spoiler vi toglierebbe parte del divertimento, che invece dovrete assaporare appieno, immergendovi nella storia!

Una cosa però voglio dirvela: Mia suocera è un mostro è davvero uno spasso!

Lexie è tutto un programma: newyorkese per eccellenza, una vita alla Sex & the City, divisa tra un lavoro un po’ bizzarro, aperitivi con le amiche, shopping all’ultima moda e un fidanzato perfetto… be’, solo all’apparenza perfetto perché, a dir la verità, James detto Giacomino (o viceversa) è tutto fuorché perfetto, a partire dalla mamma che ha lasciato in Sicilia e che ora sembra proprio aver bisogno di lui.

Ma Lexie, al momento accecata dall’amore e convinta di ricevere dal suo Mr Perfect la tanto agognata proposta di matrimonio, non è disposta a restargli lontano; seguendo il consiglio di un’amica, decide quindi di accompagnarlo nel suo soggiorno in Italia, convinta di riuscire a fare breccia nel cuore della futura suocera e a porre così, definitivamente, sul suo fidanzato l’insegna al neon con su scritto “conquistato”!

Ma qualcosa non andrà secondo i piani, a partire proprio dalla suocera che sembra non seguire affatto il copione che Lexie aveva in testa e che aveva previsto per lei.

La “cara” suocera, immaginata tutta simpatia, dolcezza, chiacchiere e complicità, si rivelerà essere decisamente un mostro e per nulla bendisposta nei confronti della futura nuora!

Caspita: se fossi stata in Lexie sarei ripartita seduta stante per New York, ma non prima di averne dette quattro al tanto famigerato Mr Perfect!

Be’, non tutto il male viene per nuocere, no? Forse la visita in Sicilia rivelerà altro e la nostra protagonista scoprirà delle verità che potrebbero anche migliorarle la vita, chissà! Dovrete leggere per scoprirlo!

Un romanzo esilarante (certe scene sono davvero uniche!) ma anche a prova di esaurimento! Quante volte sono passata dalle risate alla voglia di entrare fra le pagine per tirare i capelli o dare una bella lezione a destra e a manca (e a tutti poi!)

Una lettura davvero fresca, brillante e divertente e, perché no, a tratti anche romantica, con un evolversi inaspettato che fino a metà del libro non avevo previsto!

Consigliatissimo!

 540 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *