Review Party “Incantevole intesa” di Joey Elis

 

 

 

Un marchese misterioso.

Una contessina ribelle.

Un accordo che cambierà tutto.

Londra. 1867.

Margareth Rosenthal è disposta a tutto pur di incontrare il suo corteggiatore segreto, compreso travestirsi da garzone e recarsi all’appuntamento in una taverna malfamata. Si rende conto del pericolo che sta correndo solo quando il suo inganno è svelato e si trova coinvolta in una rissa.

Nicholas Knight sa che ha un solo modo per evitare le nozze combinate dal nonno: rovinarsi la reputazione. Peccato che una ragazzina pestifera mandi in fumo ogni piano, costringendolo a intervenire in suo soccorso.

Così facendo il marchese scopre il segreto di Margareth e decide di usarlo a proprio vantaggio.

Per salvaguardare la propria relazione clandestina, la contessina non ha scelta: deve averne una pubblica con lui. Ma per finta. Questo non può proprio dimenticarlo…

Nuova avventura in casa Dri e nuova storia d ‘amore romantica e frizzante.

I protagonisti sono sicuramente originali, in particolare lei, Margaret che della classica giovane debuttante, timida e impacciata, ha davvero poco. È più abile con lo stiletto che col ricamo e non teme di travestirsi da garzone per vivere delle avventure con il cugino Andrew o per incontrare uno spasimante. In una di queste avventure incontra Nicholas, un nobile anch’esso in procinto di organizzare imbrogli ai danni del proprio nonno che lo vuole costringere a un matrimonio non voluto.

Il rapporto fra i due protagonisti nasce lì come un ricatto o un accordo per liberare Nicholas dagli impegni presi da suo nonno. Ma fingere di essere innamorati li costringe a passare molto tempo insieme, a conoscersi e a vedere nell’altro qualcosa di speciale.

Una storia molto divertente e piacevole da leggere, due protagonisti che hanno qualcosa di unico, lei il suo anticonformismo e lui con la vocazione ad aiutare e medicare i più indigenti. Infine, una bella scrittura fluida e coinvolgente.

Consigliato!!!

 457 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *