Review Party “Il gioco” di J.H. Croix

 

 

 

Giocare a calcio è facile. Innamorarsi è complicato.

Liam Reed, irascibile e rancoroso, è un famoso calciatore inglese. Dopo aver subito una sconfitta schiacciante, viene riassegnato a una squadra statunitense, ma a causa di un grosso infortunio finisce in ospedale. Gli basta rivolgere uno sguardo alla dottoressa che ha il compito di rimetterlo in sesto per decidere che deve essere sua. Olivia è una sfida, è l’ultima persona di cui dovrebbe innamorarsi. Ma Liam non gioca mai secondo le regole. Oliva Bowen, ambiziosa e perfezionista, si è laureata in Medicina con il massimo dei voti. La sua vita lavorativa è perfetta, quella privata è un disastro. L’incontro con Liam le è sufficiente per decidere che non vuole avere niente a che fare con quell’atleta affascinante e presuntuoso. Ma le cose si complicano quando si accorge che, nonostante i suoi sforzi, non riesce a resistergli. Anche se Liam e Olivia sono attratti l’uno dall’altra, saranno pronti a mettere in gioco i loro cuori?

“Il gioco” è il primo volume di una serie sport romance con protagonisti quattro affascinanti calciatori e quattro donne indipendenti che sanno come tenerli a bada.

Ho appena chiuso il libro e una domanda mi si è accesa nella testa come una lampadina… E il prossimo?

Solitamente quando succede così, la spiegazione è soltanto una, cioè che il libro mi è rimasto nel cuore.

Ebbene sì, lo ammetto, ero partita leggermente scettica, l’ennesimo sport romance, ma l’autrice è stata impeccabile. Meravigliosa.

Mi ha colpito sin dalle prime pagine, il suo modo di catturare l’attenzione del lettore con le sue parole, con le sue storie, con i suoi personaggi.

In questo libro conosciamo Liam e Olivia. Un campione indiscusso del football, bello da far paura e con un caratteraccio che precede il suo nome e un chirurgo che vive per il lavoro, la sua fama e il suo successo.

Cosa succede quando, dopo un doloroso infortunio, i due si incontrano? Scintille e fuochi d’artificio.

Due mondi e due ragazzi ai poli opposti, due realtà diverse e due ambienti diversi. I riflettori e il campo da calcio per lui e il camice e la sala operatoria per lei. Il Nord e il Sud e, come ben sappiamo, non può esistere l’uno senza l’altro. Tante le differenze tra di loro, ma quando due cuori battono all’unisono queste divergenze scompaiono.

Amore e amicizia, un libro che al suo interno ci fa trovare tutto ciò di cui noi, inguaribili romantiche, abbiamo bisogno.

Un’autrice che ti sa catturare e non ti lascia andare, per cui, non mi resta che aspettare il prossimo!

firma Claudia

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *