Recensione “Protect me – Un cuore da proteggere” Serie: The Rossi Crime Family #2 DI J.L. Beck & C. Hallman

 

 

 

Lei ha bisogno di protezione dalla mia famiglia, io ho bisogno di essere protetto dal suo cuore…
È la sorellina del mio ex migliore amico. Timida, bella da impazzire e ho già detto off-limits?
Beh, almeno finché non si presenta alla mia porta e mi chiede protezione da mio fratello. Non ha idea del mondo in cui si è cacciata o che non sono un uomo migliore di quello da cui vuole essere protetta.
Tuttavia, quando mi offre la sua verginità in cambio di protezione, non riesco a rifiutare un’offerta tanto allettante.
È tutto ciò che desidero, ma non posso averla.
Mio fratello scopre che la sto tenendo al sicuro, che l’ho nascosta sotto il suo naso per tutto il tempo, e mi dà un ultimatum…
Sposala o uccidila. Dato che non permetterò mai che la uccida, decido di farla mia… per sempre.
Questo è il secondo libro di una serie ma può essere letto come uno stand-alone. Non ci sono cliffhanger, tradimenti e ha un lieto fine. È un dark mafia/crime romance e tratta argomenti che potrebbero non essere adatti a tutti i lettori.

Un mafia-romance dai toni più tenui, molte cose sottointese, altre abbastanza “eclatanti”, ma amando il genere, perdono tutto (naturalmente entro il limite).

Damon Rossi è il nome che lascia detto il fratello di lei in caso di una sua precoce morte, è così che la nostra protagonista, in lacrime, corre in quello che a prima vista sembra un night.

“Non aver paura di me, non hai motivo di temermi. Sono un bastardo, un assassino e l’uomo peggiore che potessi incontrare, ma farò il possibile per proteggerti.”

Si ritrova così a temere quello sguardo di ghiaccio e desiderare il suo tocco rude.

“Io do un ordine… tu lo esegui.”

Non sarà certo “una donzella” facile da domare, non è la tipica ragazza che sta in un angolo senza fare domande.

Troppe persone la inseguono, troppe persone la cercano e lui dovrà decidere se mettere fine a quella caccia o farla sua per sempre, ma a un cuore guasto come si può chiedere di amare?

“Se scapperai, ti prenderò. Se ti nasconderai, ti troverò. Non mi sfuggirai, mai.”

E’ un romance leggibile, scorrevole e di grande impatto, il binomio delle autrici è fantastico e insieme creano romanzi appetibili a ogni lettore, ma se alcune scene sono abbastanza esplicate e palesi, altre, invece peccano di descrizione.

Buona lettura.

 

ELEONORA

 37 total views,  2 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA