Recensione UNO SCHELETRO SEPOLTO di KIM FIELDING

 

 

 

 

 

 

Non esiste un manuale per i lupi mannari, e nemmeno una guida per due uomini che si imbarcano in una storia d’amore.

Sono passate alcune settimane da quando l’architetto Dylan Warner ha confessato al tuttofare Chris Nock di essere un mutaforma e lo ha salvato da Andy, il folle lupo mannaro responsabile della sua licantropia. Dylan e Chris si stanno ora dedicando sia a ristrutturare la casa di Dylan, sia a rafforzare le fondamenta del loro rapporto. Provengono da percorsi di vita molto diversi e nessuno dei due ha mai avuto una relazione importante. Riuscire a far funzionare la loro unione è già abbastanza difficile, anche volendo sorvolare su quel che succede a Dylan a ogni luna piena.

A complicare la situazione, un fantasma infesta la casa di Dylan e nelle vite della nuova coppia riaffiorano scheletri che credevano sepolti. Dylan deve fronteggiare le conseguenze dell’uccisione di Andy e Chris continua a soffrire degli strascichi di un’infanzia difficile.

Nel tentativo di sbarazzarsi del fantasma, Dylan riallaccia vecchie amicizie e si espone a nuovi pericoli. Intanto, il padre di Chris ricompare inaspettatamente nella sua vita, facendo riaffiorare emozioni sopite. Se Dylan e Chris vorranno costruire una relazione duratura, dovranno trovare la determinazione per affrontare ogni sfida.

Secondo capitolo di una serie che prometteva molto bene fin dal primo libro e che non mi ha deluso.

Per chi non lo ricordasse, i protagonisti del primo libro, così come del seguito, sono Dylan e Chris. Nel primo libro abbiamo assistito “alla confessione” di Dylan di essere un mutaforma. L’amore tra i due uomini continua e si rafforza in questo secondo capitolo, anzi direi che è il protagonista principale. È bellissimo vedere quanto si amano, quanto sono complici e con quanta forza affrontano insieme gli accadimenti che li metteranno alla prova questa volta.

E già perché avranno a che fare niente meno che con un fantasma. All’inizio gli indizi porteranno a credere che si tratti dell’ex di Dylan, ma poi….

E non mancheranno i colpi di scena tra cui la ricomparsa del padre di Chris che creerà non poco scompiglio nell’anima dolcissima di questo ragazzo che abbiamo imparato ad amare già nel primo libro.

Una narrazione che ha un buon ritmo e personaggi ben definiti ci accompagneranno nella lettura di questa storia e ci lasceranno sicuramente innamorati di questa bellissima coppia.

Consigliato!

Sensualità:

Recensione:

Editing:

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA