Recensione “Una storia d’amore” di AE Ryecart

 

 

 

 

Nessun legame. Niente nomi. Niente repliche. Le regole del gioco di Archie Jones e Zack Lorrimer-Grant li hanno sempre tenuti al sicuro… fino a ora.
Darsi da fare con incontri anonimi non è un gioco nuovo per Archie e Zack. Rende la vita eccitante e ricca di novità, e tutti si divertono. Non è così? Per Archie non lo è. Rimorchiare uomini ha smesso di essere divertente molto tempo prima. È un gioco che vorrebbe non aver mai iniziato e che vuole smettere di fare. Adesso. Subito.
Gli uomini tengono a bada la paura di Zack. Paura che, senza di loro, Archie si renderà conto che lui da solo non sarà mai abbastanza per renderlo davvero felice. Terry Franklin non è un incontro occasionale. È molto più pericoloso, e Archie è determinato a fare tutto il necessario per tenere l’uomo fuori dal loro letto e dalla loro vita. Ma laddove Archie vede una minaccia, Zack percepisce uno spirito affine. Terry è l’ancora di salvezza di cui Zack non ha mai saputo di aver bisogno, ma quell’ancora potrebbe significare la fine tra lui e Archie…

Non voglio lasciare le cose non dette, perché non parlare è quello che ci ha quasi distrutto”

Quanta verità dietro queste parole, quanta realtà! Ed è proprio così che voglio definire questo meraviglioso romanzo: vero e reale.

Attraverso la storia d’amore fra Archie e Zack, le dinamiche alla base del loro rapporto, e gli scossoni cui andranno incontro dopo anni di vita vissuta insieme, le pagine di questo racconto affrontano, infatti, aspetti importantissimi alla base di ogni relazione: comunicazione, sincerità, ascolto, accettazione, fiducia, rispetto, sostegno …

Archie e Zack sono una coppia profondamente innamorata; pur essendo molto diversi fra loro per carattere ed esperienze di vita, questi ragazzi si completano, si appagano, si desiderano, cercando reciprocamente di rendersi felici l’uno con l’altro.

Fin dall’inizio, il loro amore ha sempre poggiato su regole chiare e prestabilite, regole che per lungo tempo hanno permesso a entrambi di vivere dentro una sorta di bolla speciale in grado di farli sentire invincibili nei confronti del mondo esterno. Come spesso accade, però, ciò che un tempo sembrava rappresentare il segreto della felicità, improvvisamente non lo è più, sgretolando a poco a poco tutte le certezze della coppia e minando la solidità del rapporto. E’ a questo punto che i vecchi rancori prendono il sopravvento, i problemi accantonati trovano la strada per ripresentarsi e tutto il “non detto” grida silenziosamente di uscire fuori.

Archie e Zack impareranno a loro spese che un rapporto solido non può farcela senza una sincera comunicazione, senza un reale ascolto e un sostegno reciproco; capiranno che non basta credere di sapere ciò che rende felice l’altro per far funzionare le cose, ma è necessario chiedere, cogliere i silenzi per poi dargli voce, confrontarsi, a volte anche scontrarsi, ma nulla deve rimanere inespresso …

Ho amato questi due ragazzi: ho amato le rispettive personalità, i rispettivi pregi e anche gli innumerevoli difetti presenti in entrambi, perché li hanno resi infinitamente veri!

Ogni dialogo, ogni situazione descritta, ogni sentimento raccontato … tutto è talmente forte e reale da riuscire a sentirlo fin sotto la pelle, e vivere di riflesso, attraverso i protagonisti, la loro profonda “storia d’amore”.

 423 total views,  2 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA