Recensione “Una stella tutta per noi (Falling Stars Vol. 6)” di A.L. Jackson

 

 

 

Rhys non sa cosa come uscire dalla situazione in cui si è cacciato: a meno di ventun anni, Maggie è ancora di un’innocenza che sarebbe un crimine contaminare, ma è così incredibilmente sexy che mettere a freno l’istinto ogni volta che gli passa accanto è impossibile. Il problema è che è la sorella del suo migliore amico. Fuori portata persino per una rockstar come lui. Come se non bastasse, lei e Rhys sono costretti a convivere nella stessa casa per tutta l’estate. Riuscirà a tenere Maggie lontana dalla sua stanza e a non tradire la fiducia dell’amico?

Sesto volume della serie Falling Stars,qui troviamo Rhys e la sua Maggie per questa travolgente storia d’amore.

Ricco di passione e di segreti mai detti, di stupidi malintesi.

“Mi schiacciai addosso a lei come un demonio. L’acqua ci scorreva addosso. L’aria era piena di vapore. Quella ragazza mi rovinava.”

Muri alti da valicare, limiti da non superare.

Lei è la sorella del suo miglior amico, un off-limit d’obbligo direi, eppure la giovane protagonista farà di tutto per far cedere il temerario Rhys.

Un music-romance d’effetto, tra musica e tourneè.

“Maggie mi fai venir voglia di infrangere ogni regola per te… Hai il sapore di un sogno, piccola… Il sapore di tutto ciò che mi mancava.”

Un passato che trama alle spalle e che presto tornerà a riscuotere.

Un romanzo ben strutturato con amore e passione che si equivalgono, la scrittura è abbastanza scorrevole e i doppi pov aiutano a comprendere le emozioni da ambo i lati.

 36 total views,  2 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *