Recensione “Un incontro inaspettato” di Aurora Rose Reynolds

 

 

 

 

Wes Silver non stava cercando l’amore, ma quando July Mayson è entrata nella sua vita tutto è cambiato. Quella biondina tutto pepe che non si fa mettere i piedi in testa ha sconvolto la sua esistenza e adesso Wes è determinato a proteggerla, anche se significasse provare a diventare un uomo migliore per meritare il suo affetto.
July Mayson non è più sicura di niente da quando ha incrociato lo sguardo di Wes, un motociclista con una pessima reputazione. Non ha mai provato niente del genere, perché lui riesce a farla sentire speciale come nessun’altra. Tutto quello che deve fare, adesso, è convincere il suo iperprotettivo paparino che è in grado di scegliersi da sola i ragazzi con cui uscire…

Un incontro-scontro, una passione in comune, battute, un’attrazione: gli ingredienti principali di questo romance capace di far battere il cuore all’impazzata.

Wes e July, una storia dai tratti romantici e passionali che tiene viva l’attenzione del lettore, catapultandolo a voler sapere di più, a voler vivere quei personaggi delineati perfettamente.

Dialoghi semplici e non scontati, un po’ di scene dark che mettono suspense e un po’ di pepe nella lettura, è la storia d’amore che tutti vorremmo vivere.

Ho trascorso ore in compagnia di personaggi che meritavano di avere una storia tutta loro, uno spin-off che attendevo da molto, che ha saputo soddisfare le mie aspettative.

E quando da un romanzo come questo vorresti che l’autrice trattasse di altri personaggi questo vuole dire che Aurora ha proprio incentivato la tua immaginazione.

Ottimo libro, ottima storia, senti il tuo cuore perdere un battito, ma forse anche più di uno, a quelle parole :”Sono spacciato… sono proprio fottutto”.

RECENSIONE A CURA DI:

EDITING A CURA DI:

 419 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA