Recensione “TWO BROTHERS” di ILAS

 

 

 

 

 

“E qui mi detto una sola regola: “Vivi soltanto per te stesso, seguendo solo la tua volontà.” Nient’altro.”

GIUSTIZIA O VENDETTA?
L’agente Mia Watson ha un conto in sospeso con il passato: vendicare la morte di suo padre. Ma quando le indagini la spingeranno troppo in là, il confine tra giusto e sbagliato sarà così labile da diventare invisibile.
Mia dovrà scegliere se rimanere ancorata ai suoi ideali e lasciarsi guidare dai sentimenti per l’affascinante e premuroso Ian, oppure se collaborare e oltrepassare quel confine, insieme allo spietato e passionale Logan.
Due uomini diversi, lo stesso legame di sangue, una ferita profonda mai davvero rimarginata.
E se il destino stesse giocando con loro la sua mano migliore? Nella vita, le cose, non sono tutte bianche o nere e Logan e Ian potrebbero essere due facce della stessa medaglia. Tra un passato doloroso e un presente in sospeso, l’unica cosa che conta è scoprire la verità, a qualunque costo. A volte, l’amore può diventare un tunnel pericoloso senza corsie di ritorno e non resta che un’unica scelta: lottare per vivere o arrendersi e morire.

“In pochissimo tempo è diventata la mia più dolce vittoria e la più amara delle sconfitte.”

N.B. **Il romanzo contiene scene destinate ad un pubblico adulto e consapevole.**

Che questo genere di romanzi sia il mio preferito è fuori discussione e detta proprio come sta la cosa, la collana Darklove mi sta facendo impazzire.

Ho iniziato a leggere questo libro non sapendo bene cosa aspettarmi, la trama l’ho riletta varie e varie volte, ma mi lasciava comunque con dei vuoti pazzeschi. Non sapevo minimamente cosa aspettarmi sia dalla trama che dai personaggi.

Dopo le prime pagine il mio cervello ha iniziato a prendere la sua strada, ma più andavo avanti più il libro prendeva una direzione e il mio cervello quella opposta e così sono andata avanti fin quasi la fine.

L’autore è stato in grado di non farmi comprendere la sua vera intenzione per capitoli e capitoli, ed essendo un poliziesco è questo che un lettore dovrebbe aspettarsi.

La storia d’amore in questo caso è bella e potente, ma non scavalca mai e poi mai la trama thriller che si nasconde dietro al sesso bollente e alle dolci parole d’amore sussurrate dai protagonisti.

Più di una volta mi sono chiesta se veramente i cattivi fossero cattivi e se i buoni fossero i buoni. Una domanda che mi frullava nella testa e che alla fine ha ricevuto la sua risposta. Due storie d’amore che scorrono di pari passo, fluide pur intrecciandosi tra loro, un unico cuore che riesce ad amare due persone contemporaneamente, due persone agli antipodi ma in cui scorre lo stesso sangue.

Un mix di amore, suspense e lacrime che crea un’armonia perfetta per la scorrevolezza della trama. Sangue, indagini e sentimenti che si altalenano portando il lettore ad incatenarsi al libro.

Non conosco l’autore, ma devo comunque fargli i miei complimenti!

Da leggere assolutamente!!!

Sensualità: 

Recensione: 

Editing: 

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA