Recensione “Tutta colpa del gatto” di Miranda Dickinson

 

Lachlan Wallace è bloccato in casa da quando un incidente d’auto ha interrotto la sua carriera militare. Davanti a lui ci sono ancora mesi di fisioterapia e la sola compagnia su cui può contare è quella del suo cane e del suo gatto. La finestra è l’unico spiraglio su un mondo che sembra essersi dimenticato di lui. Una sera, la sua attenzione viene calamitata da un bellissimo vaso di fiori, poggiato sul davanzale dell’appartamento di fronte. Quei colori sembrano risvegliare qualcosa in lui, al punto che Lachlan decide di attaccare sul vetro un cartello con un messaggio rivolto verso l’esterno. Bethan Gwynne è arrivata da poco in città. Sta lentamente ricostruendo la sua vita, occupandosi del figlio Noah, ma la solitudine è un peso difficile da accettare. Spesso guarda fuori dalla finestra per distrarsi ed è così che nota lo splendido gatto nell’appartamento di fronte. E anche una mano che lo accarezza… Poi un giorno vede un messaggio che sembra essere rivolto proprio a lei: «Come si chiamano quei fiori?». Lachlan e Bethan ancora non lo sanno, ma il destino potrebbe avere in serbo per loro una nuova occasione di felicità.

 

Una reclusione costretta per Lachlan a seguito di un incidente, la pace dei sensi nella sua nuova casa per Bethan.

Messaggi su cartelli, spionaggio tra vicini, incontri e appuntamenti in terrazzo e tutta l’atmosfera e l’adrenalina dell’amore che ci accompagna.

I due vicini di casa hanno dei segreti da custodire e proteggere, e mettersi a nudo anima e corpo è il passo successivo da fare.

Un gatto che farà da apripista tra i due.

La storia ruota intorno ai due personaggi che affrontano dei cambiamenti importanti e repentini nelle loro vite. Ma quanto è bello l’amore? L’uno inciampa nella vita dell’altra in modo delicato, e teneramente vedremo nascere questo sentimento delicato e totale.

Una piacevolissima sorpresa, una lettura delicata da leggere in un batter d’occhio, due protagonisti che possono solo essere amati.

È un inno alla speranza, alla voglia di ricominciare, di riprendere in mano la propria vita e di riattivare il motore Cuore.

 

 

firma Claudia

 307 total views,  2 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA