Recensione “Ti odierò per sempre” di Kelly Siskind

 

 

 

 

Sono passati mesi dall’ultima volta che Raven si è davvero lasciata andare. Ha trascorso una notte indimenticabile con l’affascinante, supertatuato Nico, ma poi lui è scomparso senza lasciare traccia. Da allora, Raven ha alzato le difese e non ha mai più permesso ai suoi sentimenti di prendere il sopravvento. Oltretutto, non può perdere tempo con i sentimenti, se vuole davvero ritrovare sua sorella, scomparsa da anni. Nico non ha mai smesso di pensare a Raven. Alle cose che ha provato insieme a lei. E adesso che vivono di nuovo nella stessa città, sa che potrebbe avere finalmente l’occasione per sistemare le cose con lei. Deve solo convincerla che può davvero aiutarla a ritrovare sua sorella. Ma quando il confine tra giusto e sbagliato comincerà a farsi più indefinito, arrivando a mettere in pericolo il suo lavoro, Nico dovrà prendere una decisione una volta per tutte. È disposto a rinunciare a tutto per riconquistare la fiducia della donna che ama?

Galeotta fu una notte di passione.

Come può un cuore aprirsi in modo così naturale con uno sconosciuto?

Due cuori che si sono aperti per pochi minuti e si sono lasciati per 18 mesi.

Ritrovati in maniera casuale, Raven e Nico cercano di superare i propri demoni interni e aprirsi l’un l’altro.

“Più il modo in cui mi sono sentita con te.Vulnerabile… Non mi piace. Mi fa sentire debole e senza controllo… Emotiva.” Andarci piano è il nuovo motto, una precauzione per il cuore. Andare ad un passo lento è un obbligo per non ferirsi ancora.

Sentimenti allo stato puro, una passione che divampa sotto quegli sguardi incendiari.

“Questa donna mi ha steso. Mi ha anche rubato il cuore. Sono innamorato di Raven Hunt. Ne sono certo fino al midollo.”

Amore, casa.

Una ricerca continua per una sorella scomparsa, il senso del dovere, sacrificio, famiglia, bugie, rinunce.

Un cuore che si spezza ancora una volta, allontanarsi è l’unica soluzione, l’unico modo per lasciarla libera, per lasciarla sbagliare e attendere un suo ritorno è la sua sola condanna.

Raven in questo libro rivela tutta la sua fragilità, la mancanza di famiglia, di radici, la sua voglia di cercare casa, i suoi sogni e il suo cuore.

Lui integerrimo, lei la crocerossina della situazione, lui deve proteggere la sua famiglia, lei vuole risanare la sua, l’unico pezzo mancante.

Sono due anime ferite, fatte di rimorsi e rimpianti, la loro missione sta nel salvare i rispettivi fratelli, ma mettendo a rischio la loro storia, i loro valori e condannare la verità.

Ma se tutto ciò a cui crede viene messo in discussione?

Se la fiducia è mal riposta?

Si è ancora in tempo ad ascoltare il cuore?

Un bel romanzo, scorrevole e completo, bugie che fanno da contorno e un amore che ti fa sussultare ancora.

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *