Recensione “Ti dirò di me” di Zoe Clark

 

 

 

Bianca ha quasi 18 anni. È cresciuta in un piccolo paesino fuori Roma.

È un’adolescente acqua e sapone, senza troppi fronzoli per la testa, e con i piedi ben piantati per terra.

Ha un solo obiettivo, finire il liceo, partire per uno scambio culturale negli Stati Uniti e poi frequentare l’Università di Roma.

Bella, allegra e spensierata, è in attesa di vivere l’evento dell’anno, il ballo studentesco di fine liceo, salutando così la spensieratezza di quell’età.

E se il giorno più bello si trasformasse in una terribile tragedia?

Un giorno, un dolore crudele, che la marchierà e la torturerà per tutta la vita.

Fino a quando non incontrerà lui, Steve, che cercherà di conquistarla abbattendo i muri che la proteggono.

Un angosciante segreto.

Un uomo.

Una scelta.

Può l’amore guarire il peggiore dei mali?

Primo volume della serie Segreti, che mi è piaciuto al punto che quando si arriva alla fine, che non è la fine, mi sono arrabbiata nonostante sapessi che è una serie, quindi speriamo esca presto il prossimo.

Detto questo mi sono affezionata subito a Bianca, una ragazzina e poi giovane donna che ha subito un dramma molto grave, che la segna irrimediabilmente per tutta la vita. La sua chiusura verso le relazioni, la paura di amare, la fragilità vengono abilmente nascoste dietro la maschera di donna in carriera forte e sicura finché un uomo, Steve, non le fa tremare la terra sotto i piedi. Eh bè, Steve è il classico maschio alpha dei romance, bello, ricco e carismatico e al quale non si può dire di no. Il suo bello è che insiste e insiste fino a sfiancare la persone, niente lo ferma soprattutto se si innamora. Il suo problema è che la sua mente brama la perfezione, e Bianca ne ha tutte le caratteristiche ecco perché Steve va fuori di testa per lei. Lei è la perfezione, la sua perfezione. La domanda a questo punto è: esiste la perfezione? Perché se Bianca dovesse anche solo avere una piccola crepa, un segreto, una macchia, il grande sentimento che Steve prova per lei potrebbe venir messo in gioco e questo potrebbe distruggere il cuore di una ragazza che nella vita ha già sofferto anche troppo.

Bellissima e ben intricata la storia, fra alti e bassi, fra inseguimenti e concessioni, fra romanticismo e passione; splendidi i personaggi delineati alla perfezione, che mostrano sfumature nel cuore e nella mente; una bella scrittura attenta e coinvolgente, sempre precisa e scorrevole.

Consigliato!!!

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA