Recensione “Strani amori” di Ileana Secci

 

I Posey, ancora una volta, sono costretti a vedersela con il destino, contro un nemico invisibile, ma reale come l’aria che respiriamo. I gemelli, June e Owen hanno appena iniziato a muovere i loro primi passi in una normalità che di normale non ha nulla, se non la pace che gli trasmettono i loro genitori. Tirano tutti un sospiro di sollievo, dopo mille e più disgrazie subite. Ciononostante, il momento di relax dura quanto una bolla di sapone tra le nuvole, dal momento che Mary Goldberg torna alla carica e pretende che le venga restituito ciò che è sempre stato suo. Ai Posey inizia a mancare il terreno sotto i piedi, come se questo stesse crollando insieme alle loro sicurezze, lasciando così spazio a una bestia affamata di ansie e di paure: le loro. Tuttavia… Mary non sarà l’unico legame che metterà a rischio ciò che hanno costruito, anzi. Qualcun altro metterà in crisi i rapporti dell’intera famiglia e spazzerà via tutte le certezze, per tramutarle in dubbi, in voglie illecite e proibite, mettendo a rischio più che l’armonia parentale, la loro unione. Contro quali turbe mentali e nuove traversie dovranno fare i conti, stavolta? Cosa accadrà ancora a questa strana famiglia? Riusciranno mai a trovare la pace che tanto agognano?

 

Quarto e ultimo capitolo di una serie che ha visto maturare i personaggi, crescere, diventare adulti e responsabili e, infine, genitori con una marcia in più.

Ruben e Sunshine ci hanno accompagnato in questo percorso, amandoli e odiandoli, ritenendoli amici e forse qualcosa di più.

La scrittura dell’autrice è impeccabile, nel corso della serie si è adeguata all’età dei personaggi, camaleontica, passionale, adolescenziale, genitoriale, tecnica e dinamica.

Molti i personaggi e le ambientazioni che entrano in gioco in questa serie, e con quest’ultimo capitolo, il punto fermo alla storia mette tristezza e pone fine alle vicende familiari che ci hanno accompagnato per poco più di un anno.

La famiglia Posey si concretizzerà con le vicende dei gemelli June e Owen, i loro amori, le loro contraddizioni, avremo Iris e Tyler e altri personaggi che arricchiscono la storia e che ameremo in egual misura dei protagonisti.

A malincuore chiudo questa serie, con il fiato corto e le lacrime agli occhi dico addio a questi personaggi amati sino alla fine.

 

 

firma Claudia

 62 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

,

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *