Recensione “Soul Magic” di Poppi Dennison

 

 

 

 

Seguito di Body Magic 
Trilogia, Libro 3
 

Il sangue scorre fin nell’anima. Cormac non è più stato lo stesso dalla notte dell’attacco al Branco della Luna Alta. Con la sua magia indebolita, si sente consumato da una sete di sangue che non provava dai tempi in cui era diventato un vampiro. La brama di riavere il suo potere lo rende un pericolo per l’ultimo membro della sua famiglia rimasto in vita e la fame lo rende avventato. E questo è solo l’inizio dei suoi problemi. Nutrirsi del sangue del beta del branco, Liam Benson, avrebbe dovuto saziare il suo appetito, non lasciarlo con un desiderio persino più grande. 

Simon Osborne e Gray Townsend cercano intanto di lottare contro una creatura che la storia sostiene non possa esistere: una creatura che possiede tutti e tre i tipi di magia. Il branco dovrà ricorrere a tutte le sue risorse per riuscire a vincere contro il misterioso Triade, persino rivolgere una richiesta d’aiuto all’ambiguo Consiglio dei Maghi. Mentre Cormac si sforza di conciliare i suoi fallimenti passati con i suoi desideri presenti, Simon dovrà cercare di rendere possibile l’impossibile: un’alleanza tra mente, corpo e spirito.

Ultimo capitolo della trilogia che vede come protagonisti Simon, Gray e tutti i loro amici.

La lotta al potere oscuro sarà all’ultimo respiro in questo capitolo finale, dove ci sarà comunque sempre posto per l’amore. Questa volta ad essere coprotagonisti tocca a Liam, beta del branco della luna Alta e a Cormac, antenato di Simon e vampiro.

Devo ammettere che questo ultimo capitolo è forse quello che tra i tre libri mi è piaciuto di più.

Liam te lo immagini bello e dannatamente sexy, ed è proprio così che lo vede anche Cormac. L’attrazione tra loro sarà intensa e con quel tocco di possessività che vi farà desiderare di avere Liam a portata di baci. Sì, mi sono decisamente lasciata coinvolgere dalla loro storia. Un amore che, come nel caso di Simon e Grey, è complicato dalle differenze tra i due. Ma si sa, le differenze sono anche ciò che a volte più attrae.

Nessuno dei due vuole ammettere di provare qualcosa per l’altro, ma quando l’attrazione diventa troppa e quando uno dei due deve lasciare l’altro per andare a combattere la battaglia finale, nessuno dei due vorrà più nascondersi.

Non ti azzardare a dirmi addio”, se lo dicono entrambi sapendo che uno starà ad aspettare e l’altro dovrà combattere con ogni briciolo della propria forza per vincere la battaglia e tornare dall’uomo che ama, per potersi finalmente abbandonare a quell’amore che per tanto tempo aveva creduto di non poter avere.

Una trilogia che merita assolutamente di essere letta.

 417 total views,  2 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA