Recensione “Sotto il caldo sole della Grecia” di Linn B. Halton

 

 

 

Occuparsi di sua figlia, dedicarsi al lavoro e ottenere al più presto il divorzio dal suo ex: queste sono le priorità che Leah si è data. Anche se rischia di rinunciare a qualcosa, è sicura che sia la strategia migliore per curare il suo cuore dopo la fine di un matrimonio. Ma le cose sono destinate a cambiare. Quando il suo blog si aggiudica un prestigioso premio, Leah viene letteralmente inondata di inviti a recensire le più esclusive destinazioni di tutto il mondo. All’inizio è restia ad accettare, ma in fondo che male c’è a godersi un po’ di quell’inaspettato relax? La prospettiva di panorami mozzafiato e squisiti cocktail di benvenuto è decisamente allettante. Così, dopo averci riflettuto, decide di imbarcarsi in un’avventura tra le isole greche. Quello che non sa è che – complice quel mare azzurro e quel sole abbagliante – il suo cuore potrebbe ricominciare a battere…

Un libro delle seconde possibilità, del riscatto sul destino, un cuore che ritorna a battere è sempre pura magia.

Ti innamori dei paesaggi, di quelle foto da incorniciare, cultura e storia che si alternano ai colori sfavillanti e ai sapori di quella terra che ha ospitato i miti greci.

Innamorata della Grecia sin dalla scuola, Omero e le sue lodi, i poemi e le storie mitologiche hanno messo lo zampino per farmi sceglier questa storia.

Dolce e delicata, un ritorno all’amore, un cuore che ritorna a battere, una nuova famiglia da vivere e le paure che prendono il sopravvento.

Realtà e atmosfera da sogno che si scontrano e gli umani che cedono all’immortalità e la caparbietà degli dei.

Leah e la sua voglia di ricominciare, sperare in quella porta, il semplice aprirsi, un colpo di fortuna per quella madre abbandonata con figlia.

“Sei tu l’artefice del tuo destino, Leah. Non troverai mai un uomo se non inizi ad aprirti alle opportunità.

Viaggi, una nuova amicizia, una passione greca, paesaggi suggestivi e surreali, questo e molto altro in questa storia che sa di estate, dai colori allegri, dalla musica coinvolgente, dai sapori delicati e gustosi.

Vedere il bicchiere mezzo pieno, il motto del libro, prendere le giuste decisioni, il finale da film che tutti ci aspettiamo.

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA