Recensione “Running with scissors” di L.A. Witt

 

 

 

Sono passati diciotto mesi da quando il batterista Jude Colburn ha fatto lo sbaglio più grande della sua vita lasciando la sua band poco prima che raggiungesse il successo. Ora ha una seconda possibilità. Il bassista ha appena mollato il gruppo e Jude suona bene il basso quasi quanto la batteria. Gli altri membri della band non sono molto contenti di riaverlo con loro ma sono disperati.

I Running with Scissors hanno bisogno di lui, ma a una condizione: niente sesso tra i membri del gruppo. D’altro canto, è stato quello a rovinare tutto diciotto mesi prima. Jude accetta, ma nessuno lo ha avvisato del batterista che ha preso il suo posto. A.J. Palmer è timido e dimesso… fino a quando non sale sul palco. Cattura l’attenzione di Jude fin dal primo attacco di batteria e all’improvviso la regola del “niente sesso” non è più così semplice da rispettare.

Mantenere dei segreti sul pullman del tour non è facile ed è solo una questione di tempo prima che gli altri membri della band si accorgano della situazione. Quando le circostanze degenerano, Jude è a un bivio: sceglierà di avere una seconda chance nella carriera che rimpiange di aver lasciato o di avere una possibilità con l’uomo dei suoi sogni?

Romance molto carino, ambientato nel mondo della musica rock che vede protagonisti Jude e A.J.

Jude ha fondato la band insieme agli amici d’infanzia ma una brutta lite e un tradimento ai danni del cantante, l’ha portato ad abbandonarli proprio nel momento in cui i loro sacrifici li avevano portati a un passo da un importante contratto che, ovviamente, è saltato.

Sono passati i mesi e la band si è rimessa in sella, ma una nuova defezione, sempre per motivi passionali, rischia di mandare a monte il loro tour.

Jude sembra l’unica loro salvezza ma è anche un rischio: potranno fidarsi di chi li ha già abbandonati una volta? E Jude riuscirà a far parte della band in mezzo a tanto risentimento?

Romanzo sulle seconde possibilità sia nel lavoro che in amore: Jude vive per la musica e starne lontano lo ha reso un uomo spezzato e solo, con i vecchi compagni potrà ritrovare sè stesso e se poi di mezzo c’è il batterista che l’ha sostituito e che, guarda caso, è bello ed irresistibile, allora anche il cuore intravede nuove strade.

Molto carino e frizzante, molte scene hot, forse troppe a discapito della storia, ma comunque ben scritte. Per gli amanti delle seconde possibilità e gli inguaribili romantici, ma anche per chi ama il rock e le rock band.

Consigliato.

 376 total views,  2 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA