Recensione “Rules Mirage” di Cristina Maggiotto

 

 

 

“Ho cercato di scacciare ogni notte i ricordi di lei, del suo corpo e di come ha vibrato sotto le mie mani. Mi sta avvelenando il cervello.”

Lei è quella che a Las Vegas tutti chiamano “La principessa del Blackjack”.

Lui è quello che le dà la caccia da tre lunghissimi anni.

E se ormai non fosse più una semplice sfida tra una ladra di professione e un integerrimo capo della sicurezza? E se il confine tra dolce ossessione ed eccitante tormento fosse talmente sottile da potersi spezzare? Eveleen Pope non ha più tempo, deve continuare a fuggire, ma non è detto che questa volta Oliver Lambert sia disposto a lasciarla andare. Due mondi distanti, due vite diametralmente opposte, un solo scopo: proteggere le persone che amano. Le luci di Las Vegas hanno dato il via a questa caccia, ora saranno proprio Eve e Oliver a cercare di capire come fare per non rimanere completamente al buio. E voi, siete pronti a infrangere tutte le regole per amore?

La serie sui Casinò di Las Vegas ci sta tenendo incollati alle pagine.

Cristina Maggiotto porterà nei casinò un inseguimento tra ladra e capo della sicurezza.

Anni di indagini e finalmente forse sarà sua.

La ladra più temibile delle notti delle fishes cadrà nella trappola di Oliver.

La principessa del Black jack alla sua mercé.

“La sua cattura mi ha tormentato per ben tre anni, si è insinuata sotto pelle, poi la sua bellezza è stata il veleno che è filtrato nelle vene ed è entrato in circolo.”

Loro come il mare e la montagna, due mondi opposti, due vite agli antipodi.

L’adrenalina scorre nelle vene in questo romanzo, cattura, passato, corruzione, resa dei conti, vendetta, e che più ne ha più ne metta.

Avvincente.

Adrenalinico.

Dinamico.

Intrigante.

Suspense e colpi di scena in ogni pagina.

ELEONORA

 129 total views,  2 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA