Recensione “Questo nostro amore sbagliato” di Cora Brent

 

 

 

 

Saylor McCann ha smesso di credere nell’amore. Dopo essersi finalmente lasciata alle spalle una relazione abusiva, è tornata in Arizona. Era sicura che l’ambiente stimolante di una città universitaria potesse farle bene. Quello che non si aspettava, invece, è di rivedere Cord Gentry, una vecchia conoscenza. Saylor ricorda bene i fratelli Gentry e il loro fascino selvaggio. Ma sa anche che averli intorno è come stare troppo vicino a una fiamma ardente: si rischia di bruciarsi. Dopo quello che ha passato, Cord non è decisamente il tipo di uomo con cui costruire una nuova vita. Ma lui sembra pensarla diversamente…

Cord sa di non essere un tipo facile, è vero. Ha sempre potuto contare solo sui propri fratelli, perché gli orrori vissuti durante la loro infanzia li hanno segnati. Ma adesso che ha rivisto Saylor desidera diventare un uomo migliore. Per lei.

Si parte da “Chi conquista se stesso vince” e si arriva a “L’amore conquista tutto”.

Il libro si apre con Saylor che subisce l’ennesima violenza da parte del fidanzato, questa volta scatta in lei qualcosa, prende in mano la situazione, riesce a liberarsi del mostro e scappa in cerca di protezione dal cugino Bray. Non si aspetta di certo di ritrovare quel Gentry che molti anni prima l’aveva delusa, umiliata e ridicolizzata davanti tutta la città.

Eppure nell’aria al primo incontro la passione è tangibile ad ogni loro sguardo e tocco.

Cord Gentry è quanto di più sbagliato esista per lei, eppure sembra così giusto adesso.

Così la passione e qualcosa di sottofondo che non si vuole far apparire si scatena tra di loro, la coppia inizia a fidarsi e ad essere una sola cosa e la dolcezza inizia a venir fuori “Sei la prima ragazza con la quale voglio svegliarmi, che voglio tenere tra le braccia”.

Ma quando il mostro te lo porti dentro è difficile scappare.

Cord Gentry ha un passato di dolore, di botte, di violenze, ormai fa parte di lui e dei suoi fratelli, la rabbia riuscirà a prendere il sopravvento e rovinare così quella pace e dolcezza trovata con Say?

Un libro semplice e genuino, dove una coppia con un passato alle spalle cerca di trovare il loro equilibrio.

Bellissima l’esaltazione dei sentimenti fraterni, il legame descritto tra i fratelli-gemelli è grandioso, ottima alternanza tra i pov.

Beh sarà il fatto che ho appena terminato un libro abbastanza impegnativo e dai temi forti, che questo romanzo mi ha intenerito il cuore e accelerato il battito.

Forse sono l’eterna romantica, forse ho la sindrome da crocerossina, ma vedere come l’amore può guarire le ferite, sconfiggere il demone interiore e regalare sempre nuove emozioni mi fa stare bene e posso solo dire: consiglio la lettura.

 374 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA