Recensione: “Quel che luccica” di Kate Sherwood

 

 

 

 

 

Non importa quanto provi a convincersi: Liam, architetto di successo a New York, non ha mai dimenticato Ben, il suo primo amore. All’avvicinarsi dei quarant’anni, Liam sente che nella sua vita manca qualcosa. Riuscirà a rimediare al suo più grande errore, quello che gli ha lasciato un vuoto che nessun successo lavorativo potrà mai riempire? O la paura di sbagliare di nuovo gli impedirà di avere la vita che sogna?

Liam e Ben sono stati amici da ragazzi e poi fidanzati all’università. Quando però Liam lo ha tradito, Ben si è imposto di tagliare i ponti con lui e di andare avanti con la propria vita. Abita ancora nella cittadina in cui sono cresciuti e dove fa l’insegnante, ma quella non è l’esistenza che sognava da ragazzo. Eppure, quando Liam riappare a North Falls, Ben non se la sente di rimettere il cuore in gioco. Non può permettersi di farsi conquistare ancora da lui dopo tutta la fatica fatta per dimenticarlo.

Nessuno dei due sembra voler mettere una pietra sul passato e affrontare l’ansia di un nuovo inizio. Non vogliono innamorarsi di nuovo, ma a volte l’amore bussa, anche quando non lo si è invitato.

Trovare il vero amore non è facile; riconoscerlo e tenerlo stretto è ancora più difficile, soprattutto in giovane età, quando la vita è ancora tutta da vivere, molti treni sono ancora da prendere, e alcuni legami potrebbero essere visti come lacci che impediscono di spiccare il volo …

Liam e Ben in passato formavano una coppia: si volevano bene, si amavano, erano uniti. Il loro amore, però, percorreva tempi sbagliati, tempi non ancora abbastanza maturi per tenerli uniti, e permettere loro di pensare a una vita insieme.

Ben era un ragazzo insicuro, disposto ad accettare tutto pur di non perdere Liam e affrontare la vita da solo; Liam, invece, era troppo concentrato su se stesso, troppo impegnato a inseguire un futuro che abbagliava più del suo presente, per rendersi conto di quanto Ben fosse importante per lui.

Scelte di vita, tradimenti, errori, esperienze …

A distanza di anni, dopo la loro rottura, Liam si rende conto che il futuro così tanto bramato, e alla fine raggiunto, non è mai riuscito a colmare il vuoto che l’assenza di Ben gli ha lasciato nel cuore. Liam sa di aver ferito profondamente il compagno, sa che ripresentarsi alla sua porta, in cerca del perdono, potrebbe riaprire ferite mai del tutto rimarginate … ma sa anche che, all’infuori di Ben, nulla potrà mai renderlo davvero felice e farlo sentire così amato come lo era stato in passato.

Il suo ritorno in città risveglierà dissapori, esigerà spiegazioni, e non sarà facile per i due protagonisti provare a salvare almeno l’amicizia che un tempo li univa …

Liam lo sa, ma finalmente ha capito per cosa vale la pena lottare; l’esperienza e la maturità lo hanno cambiato, indicandogli la via da seguire per raggiungere “Quel che luccica” davvero nella vita, evitando di lasciarsi offuscare da inutili abbagli.

Questa storia ha un significato profondo, intenso, e al giorno d’oggi molto attuale. I personaggi sono ben caratterizzati, ciascuno con una propria personalità e un proprio modo di fare, e la loro vita è piuttosto realistica. Tuttavia, per quanto io abbia apprezzato ciò che il romanzo ha voluto raccontare, non posso dire altrettanto del modo in cui è stato scritto: non ho avvertito, infatti, quelle emozioni particolari che una storia del genere avrebbe potuto suscitare; non sono riuscita a “sentire” il romanzo, non ho vissuto alcun tipo di coinvolgimento. Ho trovato tutto molto lento e piuttosto “macchinoso”, a tratti pesante e poco in armonia con la storia. Molti dialoghi sono un po’ contorti e poco fluidi, altri troppo leggeri e fuori luogo. Peccato, perché dal mio punto di vista la storia in sé era potenzialmente molto valida.

Recensione:

Editing:

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA