Recensione: “Purchè sia amore” di Barbara Nalin

 

 

 

 

 

 

Cosa significa amare? Donarsi completamente, vivere la passione, perdersi nel

proprio compagno. È questo che pensa Bri, quando incontra Niccolò e se ne

innamora. Ma Niccolò non crede nell’amore: non ha intenzione di legarsi a nessuna

pur di salvaguardare la propria indipendenza. Una storia così è destinata a fallire, ma

Bri non è una donna che si arrende. Dopo l’ennesima separazione, per affrontare il

dolore, si trasferisce per un po’ da sua zia Emma, in Francia. Riusciranno il suo

soggiorno fra le campagne e l’aria calda della Camargue, l’incontro con persone a lei

care e con altre che imparerà a conoscere e il suo blog “Love Addict” a darle la forza

di capire se stessa e di andare avanti?

Quello che, di certo, non si aspetta è di ritrovarsi a svelare un segreto di famiglia

che la sconvolgerà, e che avrà il potere di ridonarle la voglia di amare oppure di

distruggerla definitivamente. Bri sarà pronta ad affrontare tutto questo?

 

Diciamo che anche la cover gioca un ruolo fondamentale nella scelta di un libro e qui il punteggio è pieno: è stupenda, briosa e colorata.

 

Bri è una donna che dipende dall’amore, indipendente nella vita eppure dipendente dal cuore.

Si innamora follemente di un collega di lavoro ma la passione consumata tra i due non intacca il cuore. Passione e amore sono agli opposti, lei con una storia prima in corso poi alle spalle, lui con la voglia di emanciparsi e vivere come uccel di bosco.

Un punto in più alla storia è il blog Love Addict, improvvisato dalla stessa Bri per risolvere problemi di cuore. Al gruppo si unisce Arsène, un ragazzo conosciuto durante la sua vacanza in Francia. I cari Bri e Arsène, le lettere anonime, le risposte a tono da parte della coppia Love Addiction, danno qualcosa in più al lettore.

Ci si accontenta di briciole d’amore? Basta la sola passione in un rapporto di coppia?

Niccolò e Arsène, due amanti, due uomini in cerca di se stessi devono imparare di nuovo ad amare, ritornare a capire il cuore.

Niente accade per caso, fa tutto parte di un piano divino. Vecchi amori e passioni che si intrecciano nel presente, eredi che continuano quel folle amore.

Sarà finalmente vero amore? È possibile impazzire per amore?

Succube di quel cuore, schiava di quell’amore, Bri riuscirà a trovare se stessa?

firma Claudia

 524 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *