Recensione “Piccolo segreto nerd” di M. J. O’Shea

 

 

 

 

 

Un incontro tra vecchi compagni di liceo porterà all’amore… o al rimpianto?
Blair Fletcher, un ragazzo qualunque di Key West, diventa all’improvviso una star. Il giorno prima sta servendo ai tavoli e quello successivo si ritrova in un mondo completamente diverso: è un attore nel nuovo teen drama gay Coconut Cove. Recitare la parte dell’ape regina Ryder gli fa guadagnare in fretta amici e nemici, ma è il carpentiere del set a possedere il suo cuore fin da quando erano ragazzini.
Blair ha sempre pensato che il dio dorato Sander Christiansen fosse del tutto irraggiungibile… ed etero. Ora che Sander è tornato nella loro città natale, sembra che le conclusioni di Blair fossero sbagliate. Man mano che le cose sul set e in camera da letto si scaldano, Blair si rende conto di non essere più il ragazzino timido che non si è mai allontanato da casa e che forse per lui è arrivato il momento di avere la vita e l’amore che ha sempre desiderato.

Inutile negarlo, l’inconfondibile stile degli scrittori provenienti dal lontano Oregon ha il sapore inconfondibile dei paesi del nord ovest.

Tra le pagine si scorrono paesaggi e situazioni che ci riportano ai film Americani, quelli dei college statunitensi, un ambiente a noi Italiani lontano, ma familiare perché li abbiamo visti e vissuti nelle commedie Americane come la famosissima American Pie.

Il protagonista di questa storia ha la fortuna, durante il suo turno di lavoro in un bar, di incontrare e attrarre l’attenzione di una nota produttrice holliwoodiana che gli offre l’opportunità di fare un provino per una nuova serie tv, ambientata in un contesto scolastico superiore. Come sappiamo tutti l’America è il paese delle grandi opportunità, dove oggi servi caffe in un bar e domani sei il ragazzo più famoso del momento. Questo ragazzo cosi timidamente delicato, si ritrova ad avere un grandissimo successo e il destino lo rimetterà di fronte ad emozioni del passato che si riveleranno ancora forti, conturbanti e appassionanti come un tempo e forse ora anche di più.

Un romanzo che ci fa sognare, che ci fa battere forte il cuore e che ci fa vivere nei panni di un ragazzo della porta accanto per vederne trasformare tutta la sua esistenza.

Una storia d’amore dolcissima che mette a nudo la vera anima dei protagonisti e il vero talento dell’autrice.

Non è facile come può sembrare scrivere un romanzo romance che sia originale, che ci faccia sognare e rivivere i periodi della nostra giovinezza e inesperienza, quando si tratta di una storia d’amore tra due uomini il tutto diventa ancora più intenso e difficile, ma non per questa autrice che ci farà scoprire le più intime sfaccettature dei protagonisti, che potrebbero essere chiunque di noi.

Una scrittura rapida e vivace, giovane e fresca, con attimi di delicata armonia tra timidezza e curiosità.

Sembra di vedere un film, una di quelle serie tv in cui Luke Perry ci faceva battere forte forte il cuore.

 

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA