Recensione “Petali di spine” di Daniel di Benedetto

 

 

 

 

 

 

La vita ci porta a scegliere, spingendoci ogni giorno a ripartire da zero.
Soffice come i petali di un fiore da sfiorare con la punta delle dita o difficile e ostile per via delle spine che porta con sé, spesso ci mette davanti alle nostre paure.
Nove sono gli attimi racchiusi nelle istantanee delle emozioni nascoste in questa antologia.
Nove piccoli petali, uno differente dall’altro.
Tutti, però, accomunati dal bisogno di compiere una scelta.
Nel bene o nel male.
A costo di essere feriti dalle spine della vita stessa…

 

Mai titolo è stato più azzeccato.

Petali di Spine:  morbido e dolce come un petalo, doloroso e pungente come una spina. Quando la vita viene raccontata attraverso piccole gocce di talento e inchiostro che scivolano su un foglio, ci si trova davanti ad una raccolta emozionante come questa.

Nove vite, nove storie, nove racconti uno diverso dall’altro.

Frammenti di memoria e di emozioni che si susseguono e incastrano su un unico binario, quello delle scelte, compiute seguendo chi l’istinto e chi la ragione.

In poche pagine mi sono ritrovata a piangere di commozione, sorridere e soffrire, costretta a proseguire la lettura rapida e affamata di nuove emozioni.

Lo stile dell’autore è inconfondibile.

Deciso e morbido al contempo, riesce a centrare l’obbiettivo senza girarci troppo attorno ma scivolando comunque fino all’emozione giusta lasciandola affiorare con delicatezza.

Personalmente credo che sia una raccolta da leggere, perché tutti abbiamo bisogno di scavare a fondo, di lenire le ferite lasciate da una spina, magari, con la carezza di un petalo.

RECENSIONE DI

EDITING A CURA DI

 403 total views,  2 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA