Recensione “Odisseo – La forza dell’amore” di Leonardo Marini

 

 

 

A tutti è stata narrata almeno una volta la storia di Odisseo, grande eroe Greco. Le sue gesta sono state simbolo di ingegno, d’intelligenza e di scaltrezza. Cantate da cantastorie, raccontate da narratori, sono giunte infine alle orecchie di Omero, il quale, secondo la tradizione, le ha riportate nero su bianco, facendo sì che l’eco di quelle avventure potesse arrivare fino ai giorni nostri. Ma siamo davvero sicuri che, quella che sappiamo, sia la vera storia di Odisseo? Possiamo affidarci completamente alle parole di Omero? E se la realtà fosse stata un’altra? Sapete cosa vi dico? È così. Odisseo era un diciassettenne scaltro e intelligente e, come tutti i giovani, sognava una vita ricca di gioie e successo. Egli, però, non aveva fatto i conti con il più crudele degli ostacoli: il Destino. Il labirinto di Cnosso ha scelto lui, e un combattente tale non può sottrarsi a una sfida del genere. Tra intrighi, profezie e rivelazioni, il prode Greco si ritroverà catapultato in una impresa ben più grande di lui.

Omero ci ha narrato le grandi gesta di Odisseo, un uomo che per tornare dalla sua amata ha vagato nel mare per anni e che ha combattuto contro Polifemo, Leonardo ci racconta le gesta del giovane 17 enne Odisseo, che insieme ad Arianna, figlia di Minosse e ad altri compagni di viaggio cerchera’ di sconfiggere il Minotauro per cercare di tornare dalla sua Penelope. La descrizione delle ambientazioni sono molto ricche di particolari, ed anche la trama ed il modo di scrivere e’ molto fluido e scorrevole, ci sono molti intrighi e pochi combattimenti, la storia e’ stata rivisitata con molta fantasia, ma e’ cmq molto piacevole anche se un tantino breve e ci lascia con il dubbio di un possibile seguito. I personaggi mi sono piaciuti molto e sono rimasta piacevolmente colpita da un autore cosi giovane, sono sicura che e’ solo l’ inizio della sua carriera.

 406 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *