Recensione “Notti tranquille” di Mary Calmes

 

 

 

 

 

Kelly Seaton conduce una bella vita. Ha un’impresa di giardinaggio, una bella casetta e un migliore amico, Cosimo Renaldi, con una famiglia eccentrica che lo ha adottato trattandolo come se fosse uno di loro. Certo, la notte si sente un po’ solo ma è un buon compromesso, e Kelly non può rischiare di rovinare tutto lasciando trasparire di volere di più, di aver sempre voluto di più, da parte di Coz.

Poi il passato di Kelly arriva in città, portando con sé brutti ricordi e sentimenti feriti che iniziano a trascinarlo a fondo, e Coz non capisce perché l’amico non gli permetta di donargli sostegno e forza, come Kelly ha sempre fatto per lui. Hanno già affrontato una guerra, il terribile incidente di Coz e il doversi reinventare una vita a Mangrove, in Florida. Perché non dovrebbero finalmente affrontare i loro trascorsi tormentati per costruire un futuro fatto di notti tranquille… insieme?

Molto carino questo racconto anche se lo avrei voluto più lungo.

Ma partiamo dalla storia:  Kelly e Coz sono migliori amici,  Kelly ha salvato Coz mentre erano in guerra e successivamente Coz ha in qualche modo salvato Kelly quando la sua famiglia lo ha praticamente adottato.

Kelly pensa che Coz potrebbe avere qualsiasi uomo voglia ma, anche se lui lo vorrebbe tutto per sé, non può rischiare di perderlo rivelandogli che lo ama da tempo. Fino a quando la gelosia non si mette di mezzo…

Vi racconterei qualcosina di più ma il racconto è molto breve e rischierei di rovinarvi la lettura.

Ho apprezzato questo racconto e lo stile della Calmes è come sempre inconfondibile, però devo dire che mi sarebbe piaciuto leggere qualcosa di più della storia di questi due ragazzi: vederli nei momenti “dopo confessione e prima notte” e alle prese con la famiglia di Coz; probabilmente questo è dovuto al fatto che quando mi piace una coppia vorrei che i libri durassero centinaia e centinaia di pagine. È comunque sicuramente una lettura consigliata perché davvero non potrete non innamorarvi di Kelly e Coz.

SENSUALITA’:

RECENSIONE A CURA DI:

EDITING A CURA DI:

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA