Recensione “Mia” di Daniela Ruggero

 

 

 

 

 

 

 

 

L’amore che unisce Mia e Dave è intenso quanto la loro giovane età. Nonostante lui debba partire per frequentare la London School of Economics, decidono di proseguire la loro relazione a dispetto della distanza che li separerà. Josh è il cugino di Dave, dopo aver conseguito la laurea si trasferisce in Italia per mantenere fede alla promessa fatta alla madre sul letto di morte. Le loro vite si intrecceranno in modo inaspettato. Mia assaporerà il gusto amaro delle lacrime, del tradimento e del rimorso. Imparerà a sue spese quanto possa essere profondo l’abisso del dolore e come rinascere e cambiare pelle sia l’unica via per onorare la vita.

 

Ho letto questo libro quasi per dispetto, conosco l’autrice, innamorata del genere dark e mi aveva detto “Dai questo lo puoi leggere, non è dark!” Vero, verissimo, se non fosse che mi ha spaccato il cuore, fatto piangere tutte le lacrime che un essere umano ha a disposizione nell’arco della vita… aspetto il Salone del Libro di Torino per strozzare l’autrice!!! La storia è quella di una adolescente, alle prese con l’amore e con l’amicizia, e fin qui tutto normale, peccato che il destino abbia in serbo per lei parecchie sfide.

Ammetto di non aver staccato gli occhi dal libro fino a che non si è palesata davanti a me la parola fine, leggevo ogni singola parola con l’anima in subbuglio e il cuore stretto in una morsa, è un libro che ti rapisce e ti trascina in un vortice fatto di amore, amicizia, sofferenza, tradimenti e lutti, che ti costringe a fare i conti con il dolore, ma allo stesso tempo ti insegna che la vita va avanti, che tu lo voglia o meno.

Non è un romance classico, niente quì è scontato o prevedibile, nemmeno i battiti che il vostro cuore perderà ad ogni colpo di scena.

Daniela ha una scrittura fluida, pulita, non ci sono inutili giri di parole, ne buchi che rendono la trama poco credibile. Lo consiglio? Assolutamente si, a patto che siate disposti a leggere qualcosa di diverso dal classico romance, a condividere con la protagonista ogni turbamento e ad accettare che la vita non è solo rose e fiori!!!

 403 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA