Recensione “L’INQUISITORE DI LAGOSCURO” di Laura Caterina Benedetti

 

 

 

SECONDA EDIZIONE 2020: testo ulteriormente riveduto e corretto, un capitolo aggiuntivo, nuova veste grafica

XIV secolo, città di Monferrante

Dopo la condanna a morte di Teodoro la vita della sorella è sconvolta: fanciulla di alto lignaggio, ha per molto tempo rifiutato ogni pretendente, ma ormai il nome dei Corsignani è marchiato dalla vergogna. Il padre, temendo che nessuno aspirerà mai più alla mano di Erminia e non sopportando l’idea di chiuderla in convento, decide di concederla in sposa allo zio di lei, Tancredi Malatesta, ricco e potente ma anche brutale e violento.

Quando tutto sembra perduto, sulla strada di Erminia appare l’ombra di Fiordinando di Lagoscuro: affascinante, nobile e dall’oscuro passato, gli è bastato uno sguardo rubato in tribunale per desiderare il possesso della bella e giovane dama. Lei è convinta che il giudice voglia costringerla a una vita peccaminosa al proprio fianco, ma quando la situazione precipita deve fare una scelta e fidarsi del cuore…

Un romance in costume ad ambientazione medievale popolato da cavalieri malvagi e giovani intriganti, streghe, mercenari e frati inquisitori in una storia serrata di odio, vendetta, Amore.

Siamo in pieno medioevo, a Monferrante, e quella che viene raccontata è una storia d’amore fra due giovani dai nobili sentimenti, che devono subire diverse angherie e prove terribili prima di arrivare ad aver pace.

Erminia ha appena perso l’amato fratello, condannato a morte, quando il secondo fratello, in combutta con il padre, la costringe a un matrimonio che lei non desidera con il proprio zio, vecchio e malvagio. Erminia si rifiuta, piuttosto preferirebbe chiudersi in convento, è disperata, ma per fortuna incontra sul suo cammino il nobile e influente inquisitore Fiordinando di Lagoscuro. Questi si innamora al primo sguardo ma è anche la sete di giustizia a indurlo a prendere a cuore le vicissitudini di Erminia.

Tante saranno le prove da superare, e non sempre la fiducia sarà facile da mantenere, eppure l’amore saprà condurli sulla giusta via.

Amore, dame e cavalieri, uomini malvagi e tante avventure sono alla base di questo romance storico molto piacevole da leggere. I protagonisti sono ben delineati ed è facile affezionarsi a loro e divorare il libro per sapere cosa succederà a l’uno e all’altra. Il tutto cucito da un’abile penna, fluida e che sa coinvolgere.

Consigliato!!

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *