Recensione “Liam” di Paola Gianinetto

 

Elizabeth Hayes non è una ragazzina romantica, non sogna il grande amore e non è capace di piangere. Ha perso l’innocenza settant’anni fa, quando uno sconosciuto le ha succhiato via la vita su un marciapiede, trasformandola in qualcosa che lei non voleva essere.

Beth ora è una vampira, una creatura forte e invincibile, e ha giurato che non permetterà più a nessuno di farle del male. Ha un unico punto debole, che tiene nascosto a chiunque: un disperato bisogno di provare delle emozioni, di lasciarsi andare, di perdere il ferreo controllo che esercita su se stessa e sugli altri.

Quando incontra di nuovo Kevin, il dolce e coraggioso ragazzo pronto, per lei, a sfidare l’orrore, si illude di poter trovare un po’ di pace, ma Kevin non possiede quello di cui Beth ha bisogno. A differenza di Liam Blake, il crudele Antico dagli occhi viola ossessionato dal dolore e dal desiderio di vendetta.

Ma, qualche volta, il rimedio può essere più pericoloso del male…

 

Ogni capitolo è sconvolgente, ogni principe ti strappa un pezzo di cuore, rendendosi immortale ai nostri occhi e umano al tempo stesso.

Liam e Beth, una coppia improbabile per il forte carattere di entrambi.

Il male è a portata di mano, eppure, in quel mondo oscuro anche l’amore fa capolino, prima sotto forma di passione e poi in un cuore gelido metterà le sue potenti radici.

Mi sono appassionata alla serie e so che, quando la dovrò lascerà, un colpo al cuore ben assestato mi sarà inferto.

“Voleva quell’uomo, il mostro che l’aveva rapita e che viveva per far del male alle persone che lei amava, lo voleva con un’intensità mai provata prima.”

Lei il suo folletto, lui il male in persona.

L’odio dell’antico sarà forte quanto l’amore di noi poveri mortali?

La scrittura è accattivante e, nonostante i tanti capitoli della serie, non annoia e riesce a trovare, in un mondo su cui ormai hanno scritto di tutto, elementi originali e colpi di scena che riescono a tenere alta l’attenzione del lettore.

 

 

firma Claudia

 66 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA