Recensione “Laurel Heights” di Lisa Worral

trama

Dopo un apparente omicidio/suicidio, i Detective Scott Turner e Will Harrison vengono mandati sotto copertura a Laurel Heights, un esclusivo complesso residenziale abitato unicamente da coppie gay.
Riusciranno i due agenti, gay non dichiarati, a nascondere l’attrazione che provano l’uno per l’altro, pensando di avere a che fare con un collega etero?

recensione

Will e Scott. Personalmente penso che creino decisamente dipendenza. Se poi a questi due uomini forti e sexy unisci anche due colleghe di lavoro decisamente simpatiche, le quali metteranno in risalto maggiormente le loro personalità, allora il gioco è fatto.
Un’indagine di polizia porta Will e Scott a soggiornare come coppia al Laurel Heights, un complesso residenziale per sole coppie gay. Qui Will e Scott dovranno fingersi felici, innamorati, e nel frattempo indagare su un omicidio. Tra una finzione, un litigio e molta, moltissima attrazione, Will e Scott impareranno a conoscersi meglio e ad ammettere finalmente l’uno all’altro l’interesse che da sempre provano reciprocamente. Interesse che hanno sempre nascosto con battute pungenti e grondanti sarcasmo. Ciliegina sulla torta: entrambi hanno la convinzione che l’altro sia etero!
Divertente, sensuale e con una giusta dose di mistero sull’indagine. Sono gli ingredienti di questo libro della Worral che devo dire ho amato fin dalle prime pagine. Il volume termina in modo anche inaspettato, con un doppio finale per quanto riguarda l’indagine, lasciando intendere che ci sarà un seguito.
Ben scritto, con un buon ritmo che non annoia. Vi farà sospirare per la dolcezza del loro amore e sorridere perché ehi, parliamo di Will e Scott, che prima di ammettere di desiderarsi a vicenda si stuzzicheranno cercando di nascondere nel miglior modo possibile i loro veri sentimenti. Quindi cosa aspettate? Mettetevi comodi e gustatevi questo bellissimo libro.

Sensualità:

4 cuori rosso

Recensione:

Firmabriciola

Editing:

pandora

 401 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA