Recensione “L’altra metà del cuore” di Sara Pelizzari

 

 

 

 

Quanti scherzi del destino può sopportare un amore?

E quanto deve essere forte per uscirne indenne?

Luca e Luisa sono legati da una profonda amicizia e da una tragedia che ha sconvolto le loro giovani vite.

Questo primo ostacolo ha rafforzato il loro rapporto, ma saranno abbastanza uniti per affrontare gli imprevisti che la vita metterà sul loro cammino?

Luca e Stefania sono gemelli, uniti e affiatati fin dall’infanzia, crescendo a loro si è unita Luisa divenendo una sorta di terza sorella. Tre animi differenti, ma che viaggiano sulla stessa lunghezza d’onda. La loro è un’amicizia particolare, che va oltre le barriere convenzionali e li rende più forti davanti alle normali problematiche adolescenziali: la famiglia, la scuola, le scelte universitarie, l’amore.

La vita, il destino, la sfortuna inizia però a perseguitarli e tenterà in ogni modo di separarli, riuscendoci almeno in parte e dando vita a una narrazione drammatica e spesso commovente, con slanci di speranza seguiti da dolorose ricadute.

Ho amato molto questa storia, che mi ha tenuta incollate alle sue pagine fino alla fine. L’ho trovata un inno all’amicizia prima di tutto, poi all’amore. Certo il tutto è condito con tanti drammi, cose non dette, scelte prese al posto di altri ma sempre col fine di far soffrire il meno possibile l’altra metà del cuore. Ecco allora che si perdona tutto ai personaggi, pur non condividendone spesso le scelte, proprio in nome di un amore immenso che vince mille battaglie perdendone però qualcuna.

Una bella storia, complessa e intensa, dei personaggi unici e definiti alla perfezione, quel tocco di mistero che non guasta mai e una scrittura pulita, sicura e molto coinvolgente che fa da collante a tutto rendendo un gioiellino questo romanzo.

Consigliatissimo!!!

 442 total views,  3 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA