Recensione “La vendetta di Lord Hughes” di Fabiana Redivo

 

 

 

 

Lady Judith Blackmore ha accettato di sposare lord Edward Hughes, conte di Brewfield, per mettersi al sicuro dal complotto ordito dallo zio, lord George Blackmore, che la vorrebbe morta. Un matrimonio celebrato in fretta ma nato sotto i migliori auspici. Una magica alchimia d’amore si instaura subito tra Edward e Judith che finalmente sembra poter condurre la sua vita serenamente. Ma lord Hughes ha un lato oscuro che non è disposto a svelare alla sua giovane sposa, di cui è perdutamente innamorato. Una maledizione incombe sui conti di Brewfield. Affonda le radici in un passato non troppo lontano, nientemeno che in India ed è legato alla spietata setta assassina dei thugs. Ancora una volta la vita di Judith è in pericolo ma la “tigre dagli occhi viola” è disposta a metterla in gioco per amore e per spezzare la terribile maledizione.

Seguito del romance storico “Una ribelle per Lord Hughes”, questo secondo volume racchiude in sé diverse anime: avventura, brigantaggio, intrighi, magia e amore sono tutti temi che si intrecciano fra di loro ma, grazie a una perfetta e scorrevole mano, lo fanno in maniera chiara e fluida.

I protagonisti sono molto complessi e interessanti, studiati fin nei minimi dettagli. Lord Hughes è un maschio Alpha, bello, dirompente, coraggioso e pieno di fascino, ma anche molto misterioso. Lady Judith se a un primo sguardo può sembrare la bella damina dell’ottocento tutta tè e merletti, si scopre essere una donna forte, determinata, che non ha paura di imbarcarsi per mare per correre dietro al marito e, in parte, contribuire al buon esito della missione. Eppure non è tutto così semplice. Anche lei nasconde un lato misterioso, magico, che la rende degna di nota e di fascino e questo, unito ai suoi trascorsi nelle Indie e alle sue conoscenze, la rendono davvero una grande eroina, degna di un romanzo d’avventura. Notevoli poi i personaggi secondari, ognuno con le sue peculiarità che li rendono vivi e credibili.

La storia è molto piacevole, non banale né semplice, al contrario molto complessa e architettata, il cui ritmo serrato tiene incollati ala pagine. Un pizzico di erotismo e passione che danno un po’ di pepe alla lettura, come una ciliegina sulla torta, e parlo di una torta a più piani e ben orchestrata.

Un gran buon libro.

Consigliato!

 432 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA