Recensione “La gattina che arrivò per Natale” di Kristen McKanagh

 

 

 

La maggior parte dei gatti ha nove vite, ma Palla di Neve è forse l’unica a poter vantare anche ben due lavori a tempo pieno. Ufficialmente, è la receptionist della locanda Weber Haus. Ufficiosamente, è l’organizzatrice di matrimoni (nonché Cupido) della città. Grazie al suo zampino, infatti, più di una coppia ha trovato la felicità. E chissà che, per il terzo Natale di fila, non sia necessario un intervento felino per aiutare due umani sbadati a trovare l’anima gemella… Peter Diemer, il fratello della sua padrona, e Lara Wolfe sembrerebbero proprio i candidati perfetti. Lui non smette di lamentarsi perché qualcuno ha superato la sua offerta per l’acquisto di un locale in centro in cui desiderava trasferire la libreria di famiglia. Lara, invece, sta finalmente per realizzare il sogno di vedere i suoi giocattoli esposti in un vero negozio… peccato che qualcuno stia postando commenti negativi sul forum cittadino! Rivali in affari e acerrimi nemici, ma secondo Palla di Neve non c’è alcun dubbio: quei due sarebbero una coppia perfetta. Non le resta che tirare fuori uno dei suoi assi nella manica per regalare a Peter e Lara una magnifica storia d’amore, giusto in tempo per Natale.

Lo so, sono fuori tempo massimo per le letture natalizie, sfuggita all’occhio, ma colpita in seguito da questo bellissimo libro.

A dar voce ai pensieri e alle vicende è Palla di neve una gattina pericolosa che ha un solo scopo… Far accasare le persone.

“Dopotutto, ho un dono quando si tratta di accoppiare due persone. Quelle stupide creature non riescono a vedere la felicità che le guarda in faccia finché non gli mostro la via.”

Le nuove vittime: Peter è un libraio lamentoso, il Grinch per eccellenza, Lara invece sta per realizzare il suo sogno nel cassetto, aprire un negozio di giocattoli interamente fatti a mano.

Weber Haus è la cornice perfetta per il Natale e chissà, magari farà anche da palcoscenico ad un nuovo amore.

La gattina Cupido tenterà le sue fughe alla Houdini e li porterà sempre più vicini.

I modi scontrosi di Peter si armonizzeranno all’allegria natalizia contagiosa di Lara, oltre alla gattina Cupido, altri personaggi aiuteranno la coppia.

 43 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *