Recensione “La flotta degli invincibili” di Simon Scarrow

 

 

 

Da giovane marinaio a capo della flotta pirata: Telemaco oserà sfidare il potere di Roma?
25 d.C. Quando il giovane Telemaco ha l’occasione di unirsi all’equipaggio della nave mercantile Selene, è felice di lasciarsi alle spalle le difficoltà di una vita di stenti tra i vicoli di Atene. Poco dopo aver mollato gli ormeggi, però, una nave pirata appare all’orizzonte e l’assalto si trasforma in una feroce carneficina… Bulla, il comandante nemico, offre ai superstiti una scelta atroce: unirsi a loro oppure venire uccisi. Dopo un rito di iniziazione brutale, la determinazione di Telemaco conquista la fiducia del suo nuovo capitano. E ben presto il ragazzo di un tempo si trasforma in uno dei più temuti uomini che osano solcare il mare Adriatico. Tra arrembaggi, omicidi, rischi di ammutinamento e la furia delle onde, si intravede in lontananza una minaccia ancora peggiore: Roma intende riprendere il controllo dei mari. Riuscirà Telemaco a imporsi come capo della fratellanza dei pirati per tentare l’impresa impossibile di sfidare l’impero?

Se dico Simon Scarrow si pensa subito all’avventura, allo storico, a qualcosa che riesce a distrarti da romanzi d’amore, ti immerge in battaglie e ti porta in viaggi oltremare, ti scatena l’adrenalina.

È stata una lettura piacevole, impegnativa, anche se alcune cose sono state paradossalmente irreali (strano ma vero).

Accantonato Macrone e amici, ci apprestiamo a questo viaggio negli oceani. Risultato? Amo Scarrow nella parte storica di Roma, in questi libri pecca un po’, ma la lettura dell’avventura è sempre eccitante, i marinai poi… ti ammaliano.

Nonostante qualche parte poco realistica riguardo il genere in questione, ho apprezzato la lettura.

Qui Simon si discosta dal suo genere prettamente storico, avventurandosi e facendoci avventurare in un viaggio da ricordare, con colpi di scena che lasciano il lettore a bocca aperta, con una storia che ha una dinamica esilarante, e un’avventura che si espande nelle nostre vene.

Consiglio.

 113 total views,  4 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA