Recensione “La città dei labirinti senza fine” di Kate Moss

 

 

 

Carcassonne, 1562. Minou Joubert ha diciannove anni e passa le sue giornate rintanata nella bottega di suo padre, un libraio cattolico. Un giorno riceve una misteriosa lettera anonima, sigillata con un timbro di ceralacca che le è familiare in un modo che non sa spiegare. Dentro la lettera sono scritte solo cinque enigmatiche parole: “Lei sa che sei viva”. Mentre Minou si arrovella per decifrare il senso di quell’avvertimento, l’incontro con il giovane ugonotto Piet Reydon stravolge completamente la sua vita. Piet, infatti, ha una missione pericolosissima da portare a termine e ha un disperato bisogno dell’aiuto della ragazza per uscire vivo dalla città. Mentre le tensioni religiose si fanno sempre più violente in tutto il Sud della Francia, Minou e Piet dovranno fare affidamento solo su loro stessi per sopravvivere alle minacce che si moltiplicano. Perché segreti antichissimi stanno allungando la loro ombra su tutta la regione.


Avventura e storia, un mix di paesaggi, personaggi, avventure, amori, segreti e passato.

Strabiliante, un romanzo storico da tenere nella mia mini biblioteca. Un’accurata descrizione dell’epoca storica in cui la fanno da padrone le lotte per la religione, ugonotti e cristiani, ribellioni, rivolte, omicidi e segreti.

“Nell’angolo di un cimitero abbandonato dall’altro capo del mondo. La storia di un diario e di un’eredità.”

Favolose le descrizioni paesaggistiche: mi vedevo lì immersa nelle campagne di Carcassonne, a Tolosa nei vicoli disagiati e bui, in quegli scantinati paurosi e isolati. La Storia di fine ‘500, storie che si accavallano, personaggi secondari che entrano in gioco, Minou e Piet che risolveranno gli enigmi, i segreti di quella famiglia di cristiani cattolici.

Una storia che mette adrenalina, tra fughe in carrozze, nascondigli, foreste, torture nelle segrete, preti corrotti, la ricerca disperata di una sindone, un diario da trovare e l’amore che fa capolino.

Emozionante, adrenalinico, passionale. Un libro da leggere per scoprire fin dove si spingono le lotte al potere e religiose, uno sfondo storico ben delineato, personaggi ricchi di sfumature e ben sviluppati.

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA