Recensione “Inganniamo il destino” di Lorena Nigro

 

 

 

“Sei stata l’unica a vedere oltre, a non giudicare, nonostante tu abbia visto il peggio di me.”

Passione, dolore, tormento… questo è Thomas Stewart.
Arroganza, supponenza è ciò che mostra di sé.

Nessun legame, nessun sentimento per chi è abituato ad avere ai propri piedi qualsiasi ragazza. Solo sesso spiccio e senza impegno perché l’amore è per i perdenti, l’affetto per pochi. Thomas è un ribelle fatto di muscoli e tatuaggi che, all’improvviso, si trova a dover rivedere qualche regola, perché a giocare non è più da solo. Il destino gli si è messo di traverso ancora una volta e il bisogno di prendersela con qualcuno diventa impellente, non ci sono eccezioni che tengano, a meno che…
A meno che scontrarsi con Megan non possa ridare speranza alla sua anima perduta. Ma non tutto è come sembra: tra dispetti, litigi e attrazione i due si ritrovano a condividere lo stesso tetto e sfuggire alla sorte diventa impossibile. Ma c’è di più per Thomas, che ha un debito con il passato. Stavolta il viaggio da compiere è di sola andata: DESTINAZIONE INFERNO.
Questa è la sua storia: prendere o lasciare!

Ho pianto come una fontana. Ecco, parto proprio così, dicendovi esattamente cosa ho fatto durante tutta la lettura del libro. Perchè? Perchè la storia che la Nigro ci racconta non solo tocca le corde dell’amore, ma tocca anche quelle del dolore, un dolore totalizzante, che ti annienta e ti impedisce di vedere i colori.

Questa storia l’ho letta tutta d’un fiato, senza mai staccare gli occhi dalle pagine, perchè avevo bisogno di capire, avevo bisogno di leggere il finale per vedere finalmente questi due ragazzi felici, avevo bisogno di assaporare le loro emozioni e di sognare i loro sorrisi, perchè ve lo garantisco, nessuno merita di passare ciò che hanno dovuto passare loro.

Hanno perso entrambi persone importanti nella loro vita, e se da una parte Megan ha avuto un supporto e un abbraccio consolatorio, Thomas, ha dovuto imparare a trincerarsi dietro un muro inespugnabile e ha dovuto crescere e soffrire da solo. Scelte sbagliate che deviano il futuro di altri, scelte difficili che sono state prese alle spalle dei protagonisti, ma nonostante tutto il destino aveva altri piani per questi due meravigliosi ragazzi.

Ecco il significato del titolo… Inganniamo il destino… Ebbene sì, nonostante tutto, nonostante la freddezza, nonostante il rancore e nonostante il cuore calpestato, la magia dell’amore ha il potere di ingannare ciò che sembrava scritto e deciso.

Mi sono goduta ogni sfumatura e ogni sfaccettatura di Thomas e Megan, mi sono goduta il loro amore e la loro forza, ma soprattutto, mi sono goduta le emozioni che l’autrice è riuscita a tirarmi fuori.

Da leggere? Beh, non so cosa aspettate…

ELEONORA

 505 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *