Recensione “Il veterano” di Katy Regnery

 

 

 

 

 

 

DALL’AUTRICE NEW YORK TIMES E USA TODAY BEST SELLER: KATY REGNERY LA RISIVITAZIONE IN CHIAVE MODERNA DE “LA BELLA E LA BESTIA”, FINALISTA AL RITA AWARD 2015 “IL VETERANO” Savannah Carmichael, tradita da una fonte inaffidabile che ha irrimediabilmente distrutto la sua carriera di giornalista, torna a Danvers, Virginia, la sua città natale. L’opportunità di rimettere insieme i pezzi della sua carriera si presenta quando deve scrivere un pezzo di interesse patriottico e umanistico sull’eremita della cittadina, Asher Lee, un veterano ferito che è tornato a Danvers otto anni prima, e che nessuno ha più visto da allora. Dopo l’esplosione di una bomba su strada in Afghanistan, che gli ha portato via una mano e sfigurato metà viso, Asher si ritira a vivere in tranquillità nella periferia di Danvers, dove i suoi concittadini hanno sempre rispettato la sua privacy… fino a quando Savannah Carmichael si presenta da lui con un piatto di brownie fatti in casa. Emarginati nella piccola Danvers, Savannah e Asher creano subito un legame, toccando il cuore l’uno dell’altra in modi che nessuno dei due pensava possibile. Quando un terribile errore minaccia di separarli, dovranno decidere se l’amore che hanno trovato sia forte abbastanza da lottare per il loro lieto fine, conquistato a fatica.

Ho amato questo libro, in una maniera che definirei viscerale, ho amato i protagonisti con la stessa intensità con cui li avrei voluti prendere a schiaffi e ho amato la signorina Potts!!!

Lo sviluppo della storia segue le regole del romance alla perfezione ma la diabolica mente dell’autrice non solo l’ha resa meno streotipata ma l’ha innalzata ad un livello superiore prendendo spunto da una delle fiabe più amate e più romantiche di tutti i tempi, La bella e la bestia!

Inutile dire che Ash, veterano di guerra che vive isolato dal resto della comunità a causa dei danni fisici riportati a seguito di una esplosione, sia facilmente riconducibile al ruolo della Bestia e che Savannah, giornalista con una storia di raggiro alle spalle che l’ha portata a ritrovarsi disoccupata, sia la Bella!!! Cosa aspettarsi da questi due se non un grande amore? Ma ricordatevi che la Bella e la Bestia non avrebbero mai ceduto all’amore senza un piccolo aiuto da parte dei domestici del castello, quindi chi meglio di Miss Potts, governante di Ash e ex maestra di Savannah può dare una spintarella al destino di questi due giovani? Il parallelismo di Miss Potts con Mrs Bric è quanto mai evidente!!!

Scorreranno fiumi di lacrime mentre leggerete questo libro, a volte dolci e a volte amare, vivrete le stanze buie della dimora di Ash, sentirete sullla vostra pelle ogni singolo sfioramento tra i due, vi commuoverete nel sentire i racconti di un uomo devastato dalla Guerra e finirete col sentirvi inondate di amore quando questo finalmente trionferà!!!

Ve lo consiglio? Assolutamente si!

 454 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA