Recensione “Il segreto del dottore” di Heidi Cullinan

 

 

 

 

Il nuovo brillante ma tenebroso dottore incontra il solare infermiere della porta accanto di Copper Point… e niente può impedire al loro amore di sbocciare.
Il dottor Hong-Wei Wu arriva a Copper Point, Wisconsin, dopo che la pressione di un tirocinio presso un ospedale prestigioso ha bruciato la sua carriera ancora prima che cominciasse. Schiacciato dalla vergogna di aver deluso la sua famiglia dopo tutto quello che ha sacrificato per lui, si propone di vivere una vita tranquilla come chirurgo generale in una minuscola cittadina del nord. I suoi piani, però, non hanno tenuto conto di Simon Lane, il suo gentile, estroverso e attraente infermiere strumentista.

Simon non è pronto ad affrontare un bel chirurgo rubacuori che continua a chiedergli aiuto per ambientarsi e che lo corteggia con fantastici piatti taiwanesi. Non c’è dubbio: il dottor Wu è interessato a lui, e Simon ricambia il suo interesse. C’è solo un problema: la politica del St. Ann scoraggia le relazioni tra i membri dello staff dell’ospedale, il che significa che tra loro non può esserci una storia … a meno che non aggirino le regole.

Tuttavia, una relazione tenuta – letteralmente – nascosta nello sgabuzzino non può portare a un vissero per sempre felici e contenti. Simon non vuole essere un segreto, e Hong-Wei non vuole più impedirsi di vivere la propria vita. Per conquistare la felicità, dovranno far cambiare opinione all’amministrazione dell’ospedale. Ma quali altri segreti finiranno per scoprire su Copper Point… e su loro stessi?

Un segreto da custodire per non rivelare tutto della propria identità; un passato importante da non poter né voler dimenticare, ma dal quale prendere le distanze per ritrovare se stessi; un nuovo incarico in una nuova città; un amore tenero, intenso e impossibile da nascondere; un uomo affascinante, carismatico, gentile ed educato, un chirurgo dalle mille qualità; e ancora… un ragazzo di buon cuore, un infermiere sognatore, spaventato dai suoi stessi sentimenti ma deciso a non ignorarli e due amici, oltre che colleghi, pronti a difenderlo a spada tratta come veri moschettieri! Ecco alcuni degli ingredienti di questo tenerissimo romanzo! Una storia leggera, romantica, anche divertente, senza troppi scossoni e senza le solite problematiche dovute all’accettazione o meno di uomini omosessuali. I temi trattati qui sono altri, sicuramente importanti e di doverosa riflessione, ma l’autrice ha saputo inserirli sapientemente nel racconto, mantenendo l’armonia e le dolcissime emozioni che i due protagonisti riescono a trasmettere fin da subito. Un colpo di fulmine che si palesa gradualmente attraverso corteggiamenti velati ed emozioni difficili da reprimere, un sentimento pronto a sfidare le regole, un amore in grado di abbattere muri e segreti. Due personaggi veramente adorabili e perfettamente caratterizzati.

Questo, care lettrici e cari lettori, è un dolce romanzo a due voci, che scorre via velocemente regalando momenti di tenerezza e infiniti sorrisi sulle labbra. E ora vi chiedo: “Chi di voi non si affiderebbe, in tutti i sensi, al dottor Hong-Wei Wu?” Conoscetelo e poi mi direte.

 403 total views,  2 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA