Recensione “Il palcoscenico del cuore” di Ledra

 

 

 

 

 

L’Imperatore Mallio riuscirà a domare l’ingestibile Doralice? O sarà Doralice, l’ironica e dissacrante autrice di romance, a ridurre ai suoi piedi l’imprenditore tutto d’un pezzo?

Torna la serie i Bacigalupi, con protagonista il terzo fratello Mallio, un uomo abituato ad averle tutte vinte. Una storia che saprà strappare risate e far emozionare fino alla fine, perché l’amore da favola ha sempre qualche difficoltà da dover sconfiggere.

Ritorna la famiglia Bacigalupi con il terzo romanzo di una serie di libri conclusivi, non indispensabile leggerli in ordine di uscita, però abbastanza consigliabile.

Ledra con il suo stile attento, dolce e passionale riesce a portarci davvero sul palcoscenico del cuore, costruendo attorno una scenografia da teatro degna di ammirazione.

Sin dalle prime pagine si viene trascinati in quel gioco di sguardi, di parole e battibecchi che fanno ben sperare. Perchè come sempre accade, dall’odio all’amore ci sono pochi passi.

Basterà proseguire lungo quel cammino e lasciarsi andare a nuove emozioni o la paura frenerà il movimento?

Spettacolari ed ironici i dialoghi tra i protagonisti e i monologhi dei loro pensieri, l’alternanza di entrambi i punti di vista riescono a catapultarci nel cuore della storia, ho riso alle loro battute, immaginando davvero la scena. Ho sentito gli occhi di Mallio addosso e la pelle d’oca rincorrermi lungo la pelle. Ho immaginato di assaporare quelle labbra, di sentire le sue braccia.

Ledra ha saputo cogliere l’estro dei personaggi. E con estro intendo sia l’ispirazione artistica in sè, che la bizzarria. Ha delineato facilmente e semplicemente i caratteri, dolce per Doralice e forte, passionale per Mallio. Ha descritto i pregi di entrambi i caratteri, lasciando trapelare a noi lettori i difetti. Difetti che rendono i protagonisti umani ai nostri occhi.

Un sentimento contrastante, bizzarro, sbagliato forse, e giusto al tempo stesso. Ma la nascita dei sentimenti, quel calore nel cuore, i nuovi brividi, a volte fanno paura. Perchè tutto nella vita non può essere programmato, come uno spettacolo teatrale.

Utilizzando parole abbastanza semplici e non termini ricercati chissà in quale dizionario ha dato forma ad un nuovo romanzo, che consiglio vivamente.

SENSUALITA’

RECENSIONE DI

EDITING A CURA DI

 

Avete presente quei pomeriggi autunnali, quando fuori fa freddo, siete sole in casa e l’unica cosa che volete fare è perdervi fra le pagine di un libro autoconclusivo, leggero e divertente?

Un libro che a fine lettura vi lasci il sorriso sulle labbra e vi riporti alla realtà più serene e rigenerate?

Ecco, “Il Palcoscenico del cuore” è proprio il genere di romanzo che amo leggere quando ho voglia di romanticismo, semplicità e leggerezza senza troppi coinvolgimenti emotivi intensi.

Terzo capitolo della serie legata alla famiglia Bacigalupi, la storia racconta gli screzi, le ripicche e la nascita dell’amore, tra il produttore Mallio e la scrittrice di romanzi rosa Doralice, il tutto arricchito dalla presenza di amiche e familiari sempre pronti a stemperare litigi spassosi e a dispensare consigli in stile Cupido. Ho adorato i battibecchi tra i fratelli Bacigalupi, forse più di tutto il resto! Viene voglia di conoscerli davvero e far parte del clan!

La storia in sé è carina, di facile lettura, scorrevole, forse poco approfondita in alcuni passaggi che sono talmente veloci da lasciare interdetti.

Sono presenti alcuni temi importanti come la paura d’amare, la sofferenza legata alla perdita, il rifugio negli affetti, e il bisogno di mantenere una propria indipendenza, tuttavia la semplicità con cui sono trattati non appesantisce il romanzo che rimane fresco e piacevole.

Il punto di vista è alternato fra i protagonisti ma in alcuni capitoli sono gli altri componenti della famiglia a parlare, motivo per cui consiglio di leggere in sequenza anche i primi volumi della serie in modo da capire meglio personaggi, dialoghi e situazioni di questo ultimo romanzo.

Consigliato per qualche ora di relax.

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA